Venerd́ 19 Aprile03:07:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Intervengono per un principio di incendio ma scoprono una serra artigianale: padre e figlia arrestati per spaccio droga

Cronaca Rimini | 15:25 - 21 Maggio 2018 Intervengono per un principio di incendio ma scoprono una serra artigianale: padre e figlia arrestati per spaccio droga

Padre e figlia arrestati per aver allestito una serra artigianale per la coltivazione di marijuana. I fatti sono avvenuti domenica pomeriggio in via Amsterdam a Rimini: la scoperta, da parte dei Carabinieri di Rimini-Miramare, al comando del Maresciallo Maggiore Marco Manconi, è stata fatta in occasione di un incendio scoppiato nell'appartamento della palazzina in cui vivono i due arrestati, un 53enne e la figlia di 21 anni. I Carabinieri si sono accorti di un odore strano e hanno scoperto la piccola serra, nella camera adiacente a quella in cui era scoppiata l'incendio, sequestrando quattro piantine di canapa alte ognuna un metro e mezzo. In particolare all'interno di un armadio era stato realizzato un piccolo vano per l'essicazione della canapa. I Carabinieri hanno proseguito gli accertamenti, trovando in scatole e barattoli di vetro quasi un kg di marijuana già essiccata e lavorata, pronta per essere suddivisa in dosi. Inizialmente ai domiciliari, nei confronti di padre e figlia, al termine del processo per direttissima, è stata applicata la misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Intervengono per un principio di incendio ma scoprono una serra artigianale: padre e figlia arrestati per spaccio droga - Foto 1
Intervengono per un principio di incendio ma scoprono una serra artigianale: padre e figlia arrestati per spaccio droga - Foto 2