Mercoledž 26 Giugno10:56:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket, Villanova Tigers vittoriosi all'over time nel derby con la Stella

Sport Rimini | 14:55 - 19 Maggio 2018 Basket, Villanova Tigers vittoriosi all'over time nel derby con la Stella

Splendida vittoria dei Villanova Tigers in casa della Stella nei playoff per la promozione.

L’esodo dei tifosi Villanova è imponente (circa 300 gli spettatori assiepati sugli spalti di via Abruzzo), ma alla palla a due i riminesi sono più brillanti degli ospiti: 9-3 con circolazione di palla ad alta velocità. Bronzetti e Panzeri con due comete tengono in scia i biancoverdi, Serpieri fa capire una volta di più di che pasta è fatto, e “Tiramolla” Buo pota in vantaggio i Tigers: 13-14 a 4’50. Saccani di forza tiene avanti i suoi (15-16), poi dopo due liberi del capitano sarà sempre la Stella a comandare. 11-0 di parziale e la banda di Casoli “suona” un bel basket. Il play Semprini mette a frutto un gioco da 3 e tiene in scia i Tigers: 26-21.

Rossi è appena entrato ma dimostra di avere polpastrelli caldi: tripla (26-23), con risposta immediata Stella. Di Giacomo di forza (29-25), T. Guiducci (uno dei mattatori della semifinale con Medicina) fa posto a Panzeri, il fratello Federico dà il cambio a Serpieri ma ci pensa Saccani con 5 punti a fila a tenere in scia i biancoverdi (37-32). La bomba di Buo gira sul ferro ma non entra, la guardia si rifà dalla media e cattura rimbalzi a ripetizione ma la Stella è accesa dai suoi uomini di tanto (44-34). Sprofondo biancoverde? Neanche per sogno. La premiata ditta Panzeri-Saccani mette in forno un’altra tripla in transizione, Buo e Serpieri vanno a segno  e peccato per lo 0/2 del “Serpo”. Si va negli spogliatoi sul 47-41.

 I Tigers ripartono con il quintetto tipo: Bronzetti, Buo, Saccani, Panzeri e Serpieri. Il break (5-0) Stella è arginato da Panzeri in lunetta. La tripla di Saccani è il segno che i biancoverdi se la vogliono giocare. Serpo, Panzeri e Buo producono altri squilli (56-52), il percorso netto ai liberi di Bronzetti chiude il periodo, Stella però sempre avanti (+ 9).

Toni insacca 4 punti a fila, le comete di Rossi e Bronzetti riavvicinano i biancoverdi che difendono con il coletto tra i denti (71-67). Buo e Bronzetti ci credono (74-71 a 3”37) ma il play sbaglia la bomba del sorpasso a 1’50. Il collega della Stella non si accende dalla lunetta (0/4), a 1”06 la gara si infiamma ulteriormente. Buo fallisce dalla media, i Tigers artigliano la palla ma Saccani cilecca la bomba. A una manciata di secondi dalla sirena (74-72), la Stella ha la partita in mano ma Buo ruba una palla alla Arsenio Lupin e appoggia alla tabella la parità: 74-74, si va ai supplementari.

La Stella prova a far la voce grossa di tripla (77-74), Saccani e Serpieri spingono avanti i Tigers (77-78), Buo nasconde la palla e pareggia (80-80) a 3”40, poi altro recupero non concretizzato. La Stella ha appena 3 falli,  i Tigers hanno accesso le 5 lucine rosse da una vita. Il semigancio di Serpieri vale la parità (82-82) a “30. Grande difesa Tigers ma Panzeri sciupa tutto con l’infrazione di passi. Secondo overtime.

L’adrenalina scorre a fiumi. Bronzetti insacca il vantaggio ospite (82-84), Semprini mantiene il +2 (83-85) a 3”31. Ancora Buo dall’angolo (85-87), Rossi è freddo dalla lunetta (86-89) ma commette un doloroso antisportivo. L’ala grande va nuovamente in lunetta e non sbaglia: 88-91 a 1”18, Serpieri lo imita (90-93 a “30). Altra grande difesa Tigers, Panzeri si invola sulla destra ma concede la palla a due. La Stella ci prova: 92-93 a “10, la partita sembra non finire più. Serpieri ½: 92-94. Fiato sospeso. Ultima azione per i padroni di casa, Panzeri si riscatta e intercetta, vince Villanova che si conferma specialista degli overtime: 92-94. Festa biancoverde sugli spalti.

Appuntamento a gara2, martedì 22 maggio, alla Tigers Arena di Villa Verucchio.