Mercoledý 26 Giugno17:22:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, un tunnel sottomarino per collegare piazzale Boscovich e la Darsena. Proposto per sostituire il traghetto

Attualità Rimini | 16:12 - 17 Maggio 2018 Rimini, un tunnel sottomarino per collegare piazzale Boscovich e la Darsena. Proposto per sostituire il traghetto

Gioenzo Renzi, Consigliere Comunale di Fratelli d'Italia, chiede la realizzazione di un collegamento pedonale tra piazzale Boscovich e la Darsena. Scrive in una nota il Consigliere: "Riminesi e turisti che si trovano in Piazzale Boscovich e sul Molo di Levante, non possono accedere alla bella passeggiata sopraelevata della nuova darsena, all’ampia piazza di 5000 mq. per spettacoli, ai bar, ristoranti, inoltre è necessario risolvere l’isolamento delle attività economiche e degli alberghi di San Giuliano Mare". A 20 anni dall'inaugurazione della nuova darsena, rimane come collegamento per i pedoni il piccolo traghetto che porta dal faro al ristorante "Quattro colonne", solo nei mesi estivi e con orari discontinui. Inoltre la zona di San Giuliano è raggiungibile da Marina Centro solo dopo un lungo percorso attraverso il Ponte della Resistenza, che, spiega Renzi, "molti turisti non conoscono e gli stessi riminesi non praticano".
 
Il Consigliere Renzi propone così un tunnel sottomarino, sotto il fondale del Porto Canale, un progetto "fattibile e compatibile in quanto consente il passaggio naturale delle barche da diporto e dei pescherecci, rispettoso del paesaggio e dell'ambiente". Costi troppo alti e grave impatto sull'ambiente per altre soluzioni come un ponte all'ingresso del porto, mentre l'ipotesi di un ponte mobile non è praticabile ugualmente, perché richiede costante e costosa manutenzione.
 
"Visto che nel 1994 è stato inaugurato il Tunnel sottomarino di 50 Km. sotto il Canale della Manica, costituito da tre gallerie parallele, collegate tra loro, due ferroviarie e una carrabile per il traffico su gomma, dopo  25 anni, nel 2018, con un po' di innovazione si possono attraversare i 50 metri del Porto Canale di Rimini", conclude il Consigliere.