Venerd 22 Giugno17:23:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

In 280 pedalano per solidarietà, disputata la cicloturistica di Mountainbike dal Ponte Tiberio

Sport Rimini | 08:12 - 16 Maggio 2018 In 280 pedalano per solidarietà, disputata la cicloturistica di Mountainbike dal Ponte Tiberio

Domenica 13 maggio si è svolta "Pont de Dievli 3.0" una cicloturistica di mountain bike a scopo benefico con partenza e arrivo al Ponte di Tiberio. 280 iscritti alla partenza, una prima esperienza positiva per il gruppo degli Improbikers “Ciclisti Improbabili”. Il gruppo è stato coinvolto dalla UISP Comitato di Rimini nell'organizzazione di una cicloturistica che partisse dal cuore di Rimini. La cicloturistica a scopo benefico, prevede che l'incasso venga devoluto all'Associazione Mitocon Onlus per lo studio e la cura delle malattie mitocondriali. L'evento ha avuto il patrocinio del comune di Rimini.

La partenza dall'invaso del fiume, ristoro a San Patrignano, che ha offerto uno dei suoi angoli più belli e panoramici per permettere ai ciclisti provati dal percorso impegnativo di recuperare le forze e decidere sul proseguo del percorso corto o lungo come si dice in “gergo” per poi rientrare al ponte dove premi cibo musica sono state la ricompensa alla fatica. Tanti i gruppi di MTB e gli individuali che hanno provato il circuito. 

"I commenti positivi e i visi allegri ci hanno ricompensato dello sforzo organizzativo." dicono gli organizzatori "Grazie a chi ha partecipato e ci ha dato fiducia, alla UISP, al Comune di Rimini nella figura dell' Assessore allo sport Gianluca Brasini, abbiamo potuto portare a casa anche questo successo: questo è lo sport che ci piace: E come dice il nostro motto: no forma ma sostanza".

Area SondaggiIl sondaggio

Dove andranno in vacanza i riminesi?