Domenica 20 Gennaio23:23:28
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley A2 donne, la Battistelli non molla e si carica per la sfida promozione di domenica

Sport San Giovanni in Marignano | 20:47 - 10 Maggio 2018 Volley A2 donne, la Battistelli non molla e si carica per la sfida promozione di domenica

Niente drammi in casa Battistelli. Una sconfitta in gara2 di finale playoff a Chieri si poteva mettere in conto: dopo un primo set molto opaco in cui ha lasciato campo libero alla formazione romagnola, ripartita da dove aveva terminato domenica scorsa mettendo in mostra lo spirito giusto e un servizio impeccabile, Chieri si è rilanciata e ha trovato le forze dentro di sé per piegare l’avversario grazie anche all’aiuto del proprio pubblico, una fetta del quale purtroppo si è lasciato andare ad insulti e ad un comportamento certamente antisportivo.  
La squadra piemontese ha battuto molto bene mettendo in difficoltà la ricezione della Battistelli, ha ritrovato quella sicurezza smarrita al Flaminio, Perinelli – imbarazzante in gara1 – e la palleggiatrice De Lellis hanno alzato l’asticella del loro rendimento, le maglie della difesa si sono strette. Insomma, una prestazione complessivamente migliore.
Di contro, la Battistelli, pur giocando una buona partita, non ha avuto nel suo terminale offensivo Zanette, devastante in gara1 con 29 punti, la giornata migliore (9 punti) e dunque in attacco le ragazze di Saja non sono riuscite a trovare la zampata nel terzo e nel quarto set per arrivare al quinto set dove sarebbe potuto accadere di tutto.
 “Peccato perché con poco di più avremmo potuto portare la partita più in là – sospira il direttore sportivo Stefano Manconi –: al quinto set sarebbe potuto accedere di tutto e lo abbiamo dimostrato a Soverato e nella bella contro Orvieto, due match vinti per 3-2. Inutile recriminare, abbiamo un’altra chance da giocarci e lo faremo al meglio”.
Venerdì e sabato la squadra si allenerà al Flaminio dalle ore 17 alle ore 19. Per domenica (si gioca alle ore 17) ci si aspetta un pubblico molto più numeroso rispetto a gara1 tanto che a San Giovanni in Marignano sabato sarà organizzata una prevendita di due ore.
Stefano Ferri