Marted 23 Aprile04:46:28
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Baseball, T&A contro Fortitudo: si comincia venerdì (ore 19) sul Titano

Sport Repubblica San Marino | 14:15 - 10 Maggio 2018 Baseball, T&A contro Fortitudo: si comincia venerdì (ore 19) sul Titano

C’è Bologna sulla strada della T&A San Marino in questa quarta giornata di regular season di Serie A1. Titani e felsinei, ancora imbattuti prima di sette giorni fa, hanno patito le prime sconfitte nel weekend scorso, valevole per la terza giornata. L’Unipolsai ha ceduto il passo al Città di Nettuno in gara1 (2-5) per poi rifarsi in gara2 (10-4), mentre la T&A è stata battuta da Parma in entrambe le partite: la prima in terra ducale (0-4) e la seconda a Serravalle (0-3).In classifica ne ha approfittato il Rimini, che adesso comanda con 6 vittorie e 0 sconfitte. Dietro c’è Bologna (5-1), poi la T&A (4-2), il Parmaclima (3-3), Tommasin Padova e Nuova Città di Nettuno (2-4), Nettuno City e Padule (1-5).
Il primo scontro con Bologna andrà in scena venerdì 11, a Serravalle (playball alle 19), per gara2 invece trasferimento in Emilia sabato al “Gianni Falchi” (ore 20).
Bologna è prima per media battuta in Serie A1 (286) e terza per media ERA (2.12) dietro a Rimini e San Marino. In difesa 7 errori per l’Unipolsai, mentre San Marino è a 6. Particolare, a livello di statistiche di squadra, è la capacità di entrambe le formazioni di mettere punti a tabellone con due out: 16 rbi per la T&A e 14 per l’Unipolsai, con la terza, Rimini, che è a 9.

Sono cinque i giocatori di Bologna che vanno oltre quota 300 di media battuta. Uno, Agretti, addirittura tocca 400 (6/15) ed è sesto nel totale del campionato. Gli altri sono clienti tosti come Maggi (353), Marval, Flores e Nosti (tutti e tre a 304 con 7/23).

Sul monte di lancio, fino a questo momento, i partenti dell’Unipolsai sono stati Jorge Martinez (1-1, 3.68) e Andrea Pizziconi (0-0, 1.59). A livello di rilievi attenzione all’eterno e sempre eccellente Raul Rivero (2-0, 0.96), ad Antonio Noguera (1-0, 0 di ERA) e a Filippo Crepaldi (1-0, 0 di ERA).