Mercoledý 24 Aprile11:14:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

VIDEO: omicidio Makha Niang, l'esercito con georadar e metal detector sulla scena del crimine

Cronaca Rimini | 15:49 - 09 Maggio 2018

Proseguono le indagini sull'omicidio di Makha Niang, 27enne senegalese ucciso nella notte tra il 17 e il 18 aprile da due colpi di pistola, mentre era seduto su una panchina nella Passeggiata degli Artisti. Due giovani albanesi sono indagati e il reato ipotizzato è concorso materiale o morale in omicidio. Mercoledì 9 maggio è sceso in campo il personale dell'esercito: gli uomini dell'ottavo Genio Guastatori Paracadutisti di Legnago hanno setacciato il luogo dell'omicidio alla ricerca di nuovi indizi, utilizzando sia un metal detector, sia un georadar, lo strumento utilizzato per esaminare alcune porzione di terreno scendendo sotto lo strato superficiale.