Sabato 20 Aprile11:50:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

San Giovanni, piazza Silvagni messa a nuovo. Riqualificate fughe in pietra bianca che simboleggiano i Malatesta

Attualità San Giovanni in Marignano | 15:09 - 09 Maggio 2018 San Giovanni, piazza Silvagni messa a nuovo. Riqualificate fughe in pietra bianca che simboleggiano i Malatesta

Dopo alcune  settimane di lavori si riapre la centralissima Piazza Silvagni che nel 2003 fu oggetto di un importante intervento finalizzato a riportare a galla le sue radici storiche. Il cantiere appena concluso è uno dei tasselli di un progetto ben più ampio che l’Amministrazione Morelli si è prefissata ossia quello del mantenimento e manutenzione del patrimonio pubblico storico e non. La Piazza ,cuore del centro storico e palcoscenico di importanti iniziative quali la vicina Notte delle Streghe, necessitava di un ripristino delle fughe in pietra bianca e dei rosoni che simboleggiano l’antica famiglia dei Malatesta. Quest’ultima  è importante per la storia marignanese in quanto nel 1400 fu proprio Sigismondo  Pandolfo di Malatesta a dotare il piccolo paese di una nuova cinta muraria con sei torrioni e due torri portaie per difendere l’importante deposito di grano conservato nel sottosuolo del castello, il quale possedeva oltre 200 fosse da grano alcune delle quali ridisegnate lungo il centro storico e altre recuperate e visibili.
I lavori appena conclusi hanno ridato “luce” alle bellissime fughe bianche che disegnano la piazza e ai rosoni malatestiani che  oggi, come tutto il centro storico denominato il Granaio dei Malatesta, è  visitato dai turisti grazie alla bellissima sinergia creata con le associazioni locali. L’intervento è costato 20 mila euro. “ Stiamo intervenendo su più fronti con piccoli e  grandi interventi di ripristino e riqualificazione del nostro patrimonio, rilevanti al fine del decoro pubblico e fondamentali per garantire lo sviluppo turistico ed economico del nostro paese- spiega il Sindaco Daniele Morelli – Preservare la memoria e le proprie radici ed avere una bella cornice sulla quale svilupparsi e muoversi è fondamentale per garantire un volano a piccoli e medi imprenditori e alle associazioni locali>. In questa direzione stanno procedendo il cantiere degli Insediamenti Malatestiani nella zona lato mare del centro storico e dei  marciapiedi e vie che circondano il borgo. Interventi che si attestano sui 435 mila euro.