Luned́ 20 Maggio15:55:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Migliaia di felpe e t-shirt ‘griffate’ sequestrate dalla Guardia di Finanza: nel mirino anche un negozio di Riccione

Cronaca Riccione | 18:07 - 07 Maggio 2018 Migliaia di felpe e t-shirt ‘griffate’ sequestrate dalla Guardia di Finanza: nel mirino anche un negozio di Riccione

Si trova a Riccione uno dei due negozi dove la Guardia di Finanza di Cervia ha operato un sequestro di numerose felpe e magliette riproducenti noti marchi di moda nazionali ed esteri, tra i quali “Adidas”, “Puma”, “Nike”, “Trasher”, “Gucci”, “Fendi”, “Fila”, “Yeezy”, “Adidas”, “Givenchy” e “Prada”. L’altro dei due esercizi è a Milano Marittima: entrambi i negozi erano legati ad una ad una società con sede a Milano.  Le Fiamme Gialle hanno sequestrato oltre 1.100 articoli tra felpe e T-shirt e deferito il rappresentante legale della società venditrice per i reati di contraffazione e ricettazione. Nei due punti vendita, i finanzieri hanno appurato che il rappresentante legale della società non aveva alcun accordo commerciale con le case di moda e, pertanto, l’utilizzo dei relativi brand era privo di autorizzazione. Tale circostanza veniva confermata anche dalle stesse case di moda, che hanno attestato che i capi di abbigliamento individuati sono stati realizzati e confezionati in totale assenza di concessione da parte dei titolari dei marchi, dunque attraverso una contraffazione dei medesimi.