Marted 17 Settembre11:23:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Femminile, Riccione supera 1-0 Pescara grazie a un gol di Sofia Albani

Sport Riccione | 12:20 - 03 Maggio 2018 Calcio Femminile, Riccione supera 1-0 Pescara grazie a un gol di Sofia Albani

Femminile Riccione Calcio sempre più matricola terribile, al cospetto de La Saponeria Pescara le biancazzurre collezionano la dodicesima vittoria stagionale, in dieci contro undici nell'ultimo quarto d'ora di gioco, grazie al centro da calcio d'angolo della neo entrata Albani sul tramonto del match. Sfida intensa in scena al Vecchio Comunale di Savignano sul Rubicone, con le riccionesi subito sul pezzo al 4' con la discesa sul binario di sinistra ad opera di Esposito che recupera palla e si accentra, ma la sua conclusione scheggia il secondo palo. Il Pescara risponde con i tentativi di Santirocco e Stivaletta, ma al 21' sono le biancazzurre ad avere una buona chance con Marcattili, lancio in profondità per Battelani che deposita in rete, ma il gol viene annullato per fuorigioco. Nella seconda frazione è la volta al 47' di Esposito su assist di Battelani che, a tu per tu con Dilettuoso, le calcia addosso. Minuto 62' Marcattili a porta sguarnita colpisce di contro balzo ma alza troppo la mira. Al 67' contropiede del Pescara, Stivaletta al cospetto di Generali si vede chiudere lo specchio della porta e spedisce oltre il montante. Al 76' Santirocco supera in zona mediana Calli che nel tentativo di recuperare palla commette fallo, per  il direttore di gara è rosso diretto. In dieci contro undici la Femminile Riccione Calcio non demorde, anzi, la neoentrata Albani fa le prove del gol con una potente punizione dai 40 m che colpisce l'incrocio dei pali, e all'86' direttamente da calcio d'angolo, con una traiettoria spettacolare, trova il centro che vale i 3 punti. Nel finale c'è spazio anche per l'ottimo intervento della giovane Chiara Generali, che ha ben figurato tra i pali. Le parole dopo gara del tecnico riccionese Gianluca Lorenzi: "Una sfida al cardiopalma, sullo 0 a 0 fino quasi alla fine, poi abbiamo trovato questo gol bellissimo quanto fortunoso di Albani da calcio d'angolo. Rispetto alla partita con il San Bonificio, c'è stato un leggero calo fisico e di attenzione, ma è stato un match equilibrato. Noi abbiamo cercato di fare gioco, loro più chiuse pronte a sfruttare le ripartenze, hanno avuto diverse occasioni ma abbiamo recuperato o è stato molto bravo il nostro portiere Chiara Generali classe 2002, considerando poi l'uomo in meno. Ci è andata bene, ma il carattere è una nostra costante, vittoria di gruppo, della voglia, nonostante non ci siano più grandi obbiettivi, di vincere quante più partite possibili. Dare un seguito e una dimostrazione rispetto all'hurrà contro la prima in classifica la scorsa giornata, un percorso di crescita che ci ha condotto a questi risultati positivi. Ora attendiamo domenica il Pordenone ore 15.00 allo Stadio Nicoletti."