Mercoledý 29 Marzo06:41:49
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Progetto didattico del Serpieri di Rimini diventa una mostra: "Palladio e Palaldianesimo"

Eventi Rimini | 10:22 - 03 Maggio 2018 Progetto didattico del Serpieri di Rimini diventa una mostra: "Palladio e Palaldianesimo"

Un progetto didattico, che ha visto collaborare insieme in questo anno scolastico il Museo Renzi di S.Giovanni in Galilea (Borghi) e il Liceo scientifico e artistico statale 'Serpieri' di Rimini, si trasforma in una mostra, 'Palladio e Palladianesimo. Architettura d'imitazione tra Uso e Rubicone', che sarà inaugurata sabato 5 maggio nella sede del museo. Il progetto coinvolge sei comuni - Borghi, Gatteo, Roncofreddo, Santarcangelo di Romagna, Savignano e Sogliano - e ha avuto il sostegno delle amministrazioni comunali e il patrocinio dell'Istituto Beni culturali. Protagonisti sono stati gli studenti di tre classi del liceo, che si sono impegnati a ricercare e studiare materiale documentario, realizzare disegni, planimetrie e ricostruzioni di ville, palazzi e chiese contraddistinti dallo stile o da elementi tratti dal repertorio palladiano e neoclassico. Uno stile che per secoli ha avuto grande successo in tutto il mondo occidentale, dando vita ad un vero e proprio movimento di revival in Inghilterra alla fine del Settecento: il Palladianesimo e poi il Neopalladianesimo. In occasione dell'inaugurazione della mostra il 5 maggio alle 16, allestita fino al 30 giugno, saranno presentati anche un volume, curato dal direttore del museo Andrea Antonioli e dal docente Stefano Broccoli, e un filmato su Palladio realizzato di concerto fra i due partner.

< Articolo precedente Articolo successivo >