Marted́ 22 Giugno05:01:40
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley serie C, Cattolica vince in casa contro Pontevecchio e torna a sorridere

Sport Cattolica | 11:04 - 13 Aprile 2018 Volley serie C, Cattolica vince in casa contro Pontevecchio e torna a sorridere

Dopo cinque risultati negativi il Cattolica volley torna a sorridere e lo fa tra le mura amiche, il commento del tecnico cattolichino Alessandro Medri: "Siamo tornati alla vittoria, in casa, in una partita difficile, venendo da cinque sconfitte, che non aiutano a venir fuori in maniera evidente nell'immediato. Abbiamo dovuto faticare molto, siamo partiti molto contratti nel primo set, ciò è dovuto appunto alla situazione a cui facevo riferimento in precedenza, per poi sbloccarci nel secondo parziale, similare al terzo. Non sono abituato a lamentarmi della conduzione arbitrale, ma qualche decisione poco favorevole e molto discutibile, ha rischiato di compromettere un terzo set, rischiando così di perderlo. Non dobbiamo attaccarci a questo, ma in un momento decisivo in cui eravamo avanti di tre punti, tre decisioni arbitrali appunto discutibili hanno inciso molto. La squadra comunque, ha ritrovato la giusta freddezza e non si è scomposta, il quarto set è poi andato via liscio. Il team si è espresso ad ottimi livelli, era importante ritrovare questa continuità, ho ricevuto ottime risposte dalla squadra, dall'intero gruppo, per questo sono stato molto contento. E' importante finire bene la stagione e appunto ritrovare sorriso e vittoria che fa morale, ora è fondamentale chiudere bene, pensare partita per partita, allenarsi nella maniera giusta, per chiudere decorosamente il campionato. Le ragazze sono state brave, dopo un primo set in salita, hanno fatto gruppo, e mi è piaciuto il fatto di portare a casa i tre punti, ora, tre partite ci attendono. Fra queste, quella di domani in casa del Gut Chemical Bellaria ore 21.00, compagine seconda in classifica, dobbiamo pensare a noi, a fare bene, entrando in campo con la determinazione la voglia giusta di mostrare il nostro valore, provando a mettere in difficoltà tutti i nostri avversari. Ho piena fiducia in questo gruppo che ha dentro di sè la possibilità di fare grandi cose, mi aspetto ancora delle ottime prove da qui a due settimane. Le partite più complesse sono queste, dove prevale la stanchezza, un anno in cui si è stati assieme portando avanti un certo programma, in cui incide anche il cambio di stagione anche a livello fisico. Dunque recuperiamo le energie e cerchiamo di farle fruttare al meglio, inoltre in settimana, al gruppo si è unita qualche ragazza del settore giovanile, sono contento di tutto questo, andiamo avanti fino alla fine con il motore accesso e con la mente lucida".

< Articolo precedente Articolo successivo >