Giovedý 04 Marzo03:43:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Tenta suicidio in mare burrasca, salva. Di fronte ai bagni 44 di Cattolica, carabinieri si sono tuffati in acqua

Cronaca Cattolica | 17:26 - 21 Marzo 2018 Tenta suicidio in mare burrasca, salva. Di fronte ai bagni 44 di Cattolica, carabinieri si sono tuffati in acqua

Momenti di concitazione nel pomeriggio di mercoledì a Cattolica, di fronte ai bagni 44 e dietro l'hotel Kursaal, all'altezza di piazzale Primo Maggio. Una donna di circa 55 anni ha infatti tentato il suicidio, salendo sugli scogli e gettandosi nel mare in burrasca. Un ragazzino, turista alloggiato con la famiglia al Kursaal, ha assistito alla scena e ha subito allertato i Carabinieri. Pronto l'intervento di quattro Carabinieri della Tenenza di Cattolica, che si sono tuffati per salvare la donna, che era in uno stato di forte agitazione. L'aspirante suicida è stata affidate alle cure del personale del 118, intervenuto con automedica e ambulanza, infine trasportata all'ospedale Infermi di Rimini. Sul posto anche il personale della Guardia Costiera. Foto Amato Ballante.

< Articolo precedente Articolo successivo >