Marted 21 Agosto04:33:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

VIDEO: Campo lavoro, il 14 e 15 aprile la 38esima edizione dell'iniziativa pro missioni

Attualità Rimini | 17:13 - 14 Marzo 2018

“Cambiare noi per cambiare il mondo”. Questo il tradizionale motto del Campo lavoro missionario la cui 38esima edizione si svolgerà il 14 e 15 aprile prossimi. Saranno 7 i centri di raccolta attivi sul territorio provinciale: a Rimini (ex mercato ortofrutticolo alle Celle e parrocchia Cristo Re), Riccione (via Vespucci 6), Santarcangelo (area Campana), Bellaria (parrocchia S. Margherita), Villa Verucchio (piazzale della vecchia chiesa) e Cattolica (ex bus terminal) e 170mila i sacchi gialli distribuiti porta a porta dall’esercito dei volontari che da sempre animano l’iniziativa. Si raccolgono oggetti usati e materiali di recupero il cui ricavato verrà devoluto a sostegno dei missionari riminesi nel mondo, in particolare in progetti umanitari in Zimbabwe, Etiopia, Uganda, Albania e Papua Nuova Guinea ma anche per le povertà locali. Nell’edizione 2017 sono stati distribuiti aiuti per un importo pari a 184.700 euro. Il Campo lavoro non è solo una mera raccolta di oggetti ma possiede anche una valenza educativa, verso un uso e un consumo responsabile dei diversi prodotti e, naturalmente, verso il prossimo. Per questo l’iniziativa coinvolge oltre 8mila studenti del Riminese, dalle materne alle scuole superiori. Tante, come di consueto, le iniziative “collaterali” al campo. Si parte il prossimo venerdì, a partire dalle ore 21 al Teatro degli Atti, con lo spettacolo “Nel mare ci sono i coccodrilli”, tratto dal libro di Fabio Geda. Il tema del viaggio, non a caso, sarà il filo conduttore di questa edizione del campo.

Area SondaggiIl sondaggio

Dove andranno in vacanza i riminesi?