Gioved 15 Novembre12:49:40
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Guerrina Piscaglia è stata strangolata da Padre Graziano, le motivazioni della sentenza di condanna

Cronaca Novafeltria | 14:42 - 13 Marzo 2018 Guerrina Piscaglia è stata strangolata da Padre Graziano, le motivazioni della sentenza di condanna

Come riporta la Nazione, la Corte d'Appello ha reso note le motivazioni della sentenza che ha sì ridotto da 27 a 25 gli anni di reclusione, ma confermato la colpevolezza di Padre Graziano per l'omicidio di Guerrina Piscaglia, la donna originaria di Novafeltria scomparsa da Ca' Raffaello il 1 maggio 2014. Padre Graziano avrebbe ucciso Guerrina strangolandola: sarebbe stata questa la dinamica della morte della donna. A sostenere il teorema accusatorio, in particolare, l'invenzione di un fantomatico 'Zio Francesco', un personaggio che Padre Graziano avrebbe visto in compagnia di Guerrina, giorni dopo la sua scomparsa. E ciò si evince anche dalle motivazioni della sentenza che inchioda il religioso, nei guai anche per un sms partito dal cellulare di Guerrina e arrivato a un prete nigeriano, conoscente di Padre Graziano. Dopo le motivazioni della sentenza d'appello è ora atteso il ricorso della difesa in Cassazione.

Area SondaggiIl sondaggio

Chiusura domenicale dei negozi, sei d'accordo?