Marted́ 23 Luglio05:47:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Non si rassegna all'amore finito: pedinamenti, messaggi e telefonate. Nei guai 54enne riminese

Cronaca Rimini | 15:22 - 10 Marzo 2018 Non si rassegna all'amore finito: pedinamenti, messaggi e telefonate. Nei guai 54enne riminese

Un altro caso di stalking a Rimini ha visto per protagonista un 54enne, accusato di atti persecutori verso una 56enne, alla quale era legata sentimentalmente negli anni 2016 e 2017. Era stata propria la donna a decidere di rompere la relazione: situazione che ha scatenato la reazione dell'ex compagno, che ha iniziato a mettere in pratica pedinamenti e 'mail-bombing', l'invio di numerosi messaggi sui social network, oltre a telefonate insistenti. Per la 56enne è iniziato un periodo da incubo, con paura e stress, nonché apprensione per la propria incolumità.