Martedý 07 Dicembre14:30:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Palacongressi, due giorni su nuovi modelli e bisogni di assistenza di un Paese sempre più anziano

Attualità Rimini | 17:25 - 08 Marzo 2018 Palacongressi, due giorni su nuovi modelli e bisogni di assistenza di un Paese sempre più anziano

Marzo porterà a Rimini oltre 28 mila congressisti. Sono 8 gli eventi d’ordine scientifico e culturale in programma entro la fine del mese nel Palacongressi riminese di “Italian Exhibition Group” (IEG). Si parte con la due giorni di confronto e lavoro di questo fine settimana (9-10 marzo), offerta dal “Convegno Internazionale Centro Studi Erickson – L’assistenza agli Anziani, Metodi e Strumenti Relazionali. Manifestazione dedicata a 500 operatori e specialisti di tutta Italia. 

“Gli over 65 rappresentano il 22,6% della popolazione: stiamo progredendo verso un Paese nel quale la presenza di persone vecchie o molto vecchie andrà ad aumentare, con un forte impatto su sistemi di welfare e sistemi sanitari”. Sono le parole a commento degli indicatori demografici Istat sul 2017 di uno dei relatori del meeting Giancarlo Blangiardo, professore di Demografia all’Università di Milano-Bicocca. Al suo fianco interverranno studiosi quali Murna Downs, docente di Studi sulla Demenza dell'Università di Bradford; Rabih Chattat, professore del Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna; Fabio Folgheraiter, professore di Metodologia del lavoro sociale all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e co-fondatore del Centro Studi Erickson; il sociologo Pierpaolo Donati. 

Il meeting si articola in 2 sessioni plenarie e 20 tra workshop e laboratori pomeridiani. Sarà utilizzato un sistema di stenotipia visiva, in grado di tradurre in italiano e proiettare in tempo reale sugli schermi presenti nelle sale, gli interventi degli speaker stranieri. Il tutto senza dovere ricorrere all’uso delle tradizionali cuffie per traduzione simultanea.

Del resto l’innovazione tecnologica e la flessibilità della struttura sono le caratteristiche che rendono il Palas in grado di ospitare eventi e congressi di natura anche molto diversa: dalla cena di gala di un’esposizione, al convegno internazionale, al concerto classico, per arrivare al congresso scientifico, allo spettacolo, o all’evento aziendale. Dai 20 posti delle breakout room fino ai 4700 della “Sala della Piazza”, ogni ambiente è dotato di totale connettività ad alta densità e digitalizzazione, con ricezione e proiezione di immagini Full HD a 4K.

Peculiarità e servizi declinabili all’interno di ogni tipologia di richiesta, come avvenuto a inizio di questa settimana. In linea con le grandi manifestazioni sulla filiera del cibo realizzate da IEG quali “Sigep” e “Beer Attracion”, il Palacongressi ha accolto il primo degli eventi 2018 di “OpenWine” organizzati da “Partesa”. “Sala della Piazza” trasformata in grande area degustazione con 50 cantine e produttori dello stivale, momenti di formazione e seminari per gli operatori del settore, accolti all’interno di altri 4 ambienti di dimensioni minori. Tra i partecipanti alla manifestazione nomi importanti del vino tricolore: il campione del mondo dei sommelier Luca Gardini, la sommelier e giornalista Chiara Govoni e Daniele Cernilli, attuale direttore del magazine on line “Doctor Wine”.

< Articolo precedente Articolo successivo >