Mercoledý 01 Dicembre04:33:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Officina locomotive di Rimini, Cgil lancia l'allarme: a rischio le attività e il personale

Attualità Rimini | 10:21 - 07 Marzo 2018 Officina locomotive di Rimini, Cgil lancia l'allarme: a rischio le attività e il personale

Da oltre 100 anni lo stabilimento OGR locomotive, oggi OMC Grandi Riparazioni di Rimini, è un impianto industriale per la manutenzione dei treni, punto di riferimento nazionale del settore ferroviario. 

E' stato un importante riferimento occupazionale e lo è stato per generazioni di diplomati  presso gli istituti tecnici di Rimini e non solo. 

Ora le attività  dello stabilimento sono messe in discussione da una riorganizzazione del settore, finalizzata ad un pesante ridimensionamento della forza lavoro. 

Simile prospettiva, confermata dall'azienda ai tavoli di confronto, non può essere accettata. 

I lavoratori ne parleranno con: Ornella Giacomini Segr. generale FILT CGIL Rimini; Isabella Pavolucci Segreteria provinciale  CGIL Rimini; Michele De Rose Segretario nazionale  FILT CGIL; Giulia Grandi Segretario regionale FILT CGIL Emilia Romagna;

Raffaele Donini Assessore ai Trasporti Regione Emilia Romagna; Roberta Frisoni         Assessore Mobilità Comune di Rimini;

Venerdì 9 Marzo ore 18.00 presso sede CGIL - sala Bronzetti - via Caduti di Marzabotto, 30 Rimini 

< Articolo precedente Articolo successivo >