Domenica 28 Novembre01:46:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Furti in abitazione, un medico e due nomadi pizzicati con una notevole quantità di refurtiva

Cronaca Rimini | 15:24 - 02 Marzo 2018 Furti in abitazione, un medico e due nomadi pizzicati con una notevole quantità di refurtiva

La Sezione reati contro il patrimonio della Squadra Mobile di Massa Carrara, nel corso di una recente operazione per il contrasto al fenomeno dei furti in abitazione, ha arrestato un medico toscano e due soggetti di etnia sinti, rinvenendo nella circostanza orecchini, bracciali, collane, anelli e pendenti. Preziosi che potrebbero essere stata refurtiva di colpi a Rimini: nella gallery le foto dei gioielli.

Nel caso vi sia certezza circa il riconoscimento degli oggetti, documentata con relativa denuncia di furto, si può contattare la Squadra Mobile di Massa Carrara tramite al numero 0585494556.

Analoga operazione è stata eseguita il 27 febbraio scorso dalla Squadra Mobile di Reggio Emilia: nella circostanza gli Agenti hanno sequestrato in una villetta abitata da soggetti di origine sinti circa un chilo di gioielli in oro e numerosi orologi di valore. In quest’ultimo caso, gli oggetti preziosi sono visibili consultando il sito raggiungibile attraverso questo link.

Nel caso di riconoscimento di oggetti preziosi si può contattare la Questura di Reggio Emilia, tramite la mail squadramobile.re@poliziadistato.it, allegando il verbale di denuncia, eventualmente una fotografia del gioiello, ed un numero di telefono per essere ricontattati.

< Articolo precedente Articolo successivo >