Sabato 27 Novembre15:49:37
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Per l'8 marzo serata 'Note di donne' con le Sangiovesi: incasso per i piccoli pazienti dell'ospedale di Rimini

Eventi San Giovanni in Marignano | 13:13 - 23 Febbraio 2018 Per l'8 marzo serata 'Note di donne' con le Sangiovesi: incasso per i piccoli pazienti dell'ospedale di Rimini

Vanno a ruba i biglietti dello spettacolo “Note di Donna”, a cura de “Le SanGiovesi”, che, in occasione dell’8 marzo, propongono una serata a favore de “La Prima Coccola”, associazione onlus che sostiene le famiglie dei bambini ospitati presso la Terapia Intensiva Neonatale (TIN) di Rimini. Oltre 500 i biglietti già venduti a due settimane dall’evento, che mira a mettere in luce e raccontare con canzoni, musiche, danza, ed emozioni, le mille sfaccettature dell’essere donna, in una data simbolo come l’8 marzo.
 

Le Sangiovesi, dieci ragazze marignanesi, che hanno dato vita all’evento, grazie anche alla collaborazione con Stefano Bianchi, maestro di canto, hanno in serbo tante sorprese. La serata, che racconterà la Donna nelle sue sfumature, sarà scandita dalle canzoni delle ragazze, che si alterneranno sul palco con i ragazzi e bambini dell’Associazione B-you, danza, teatro e libera espressione (coreografa Barbara Bianchi) e dagli interventi teatrali di Diana Saponara, doppiatrice professionista, attrice e lettrice specializzata nella lettura per l'Infanzia. Sul palco della Regina saliranno anche degli ospiti d’eccezione: Carlo Frisi,  grandissimo artista, imitatore, bomba di creatività, un attore che ha calcato i più importanti e conosciuti set televisivi e Fedy e Enry, un duo jazz di ragazzi poco più che ventenni (Federico Bianchi al pianoforte e Enrico Ricci al contrabbasso), che contano già al loro attivo esibizioni di successo in tutta Europa!
 

Le Sangiovesi, Anna Maria Sanchi, Doris Vanni, Francesca Gennari, Giovanna Gennari, Ivonne Giovannini, Lara Badioli, Laura Pontellini, Paola Mazzaferro, Simona Trivelli, Stefania Palmetti affermano: “Siamo incredule della partecipazione e del grande entusiasmo con cui è stato salutato questo nostro evento. Per noi è un sogno che si realizza: cantare per farci vicino a chi è più in difficoltà. Nelle nostre esperienze di vita abbiamo incontrato, per varie motivazioni, la realtà ospedaliera, per questo abbiamo scelto di sostenere “La Prima Coccola” e speriamo che, con il nostro evento, possiamo sostenerne i progetti. Ci teniamo molto a ringraziare tutta la rete di collaboratori che stanno dando vita con noi all’evento, in primis il nostro maestro Stefano Bianchi, poi Barbara Bianchi e tutti i ragazzi di B-You, Diana Saponara, e gli ospiti speciali, Carlo Frisi, Fedy e Enry, che con grande entusiasmo hanno accettato di partecipare a questo evento. Cogliamo anche l’occasione per ringraziare il Comune di Cattolica, che ci ha concesso il patrocinio e una grande collaborazione.”

< Articolo precedente Articolo successivo >