Domenica 28 Novembre02:44:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Comune Rimini pronto a mossa anti Forza Nuova: permessi manifestazioni solo a chi aderisce ai valori antifascisti

Attualità Rimini | 13:24 - 22 Febbraio 2018 Comune Rimini pronto a mossa anti Forza Nuova: permessi manifestazioni solo a chi aderisce ai valori antifascisti

E' polemica sul comizio elettorale di Roberto Fiore, Segretario Nazionale di Forza Nuova, in programma oggi alle 18 in piazza Ferrari. Alle 17.30 Anpi e Cgil hanno organizzato una mobilitazione in piazza Tre Martiri mentre  Giovanni Paglia e Maria Cecilia Guerra di Liberi e Uguali hanno fatto appello al Prefetto di Rimini Tramoti affinché revocasse i permessi a Forza Nuova. L'Amministrazione Comunale di Rimini guarda invece oltre, dicendosi pronta a una modifica al regolamento Comunale: eventi, manifestazioni, comizi concessi solo ai "soggetti che dichiarino formalmente la loro adesione ai valori costituzionali dell’antifascismo e della democrazia". L'Amministrazione Comunale di Rimini spiega in una nota che il provvedimento nasce "in relazione all’ampio dibattito in corso in queste settimane in Italia; alla luce di uno specifico ordine del giorno approvato dal Consiglio comunale, la cui attuazione è sollecitata anche recentemente da forze politiche e civiche rappresentate nell’assise consiliare; e soprattutto in considerazione del fatto che la città di Rimini si fregi dal 1961 della Medaglia d’oro al valor Civile". Prosegue la nota: "Non si può accettare che specialmente luoghi simbolo della nostra città, ad esempio piazza Tre Martiri, possano essere occupati anche per poche ore da coloro i quali non si riconoscono nel rifiuto della violenza, della discriminazione, di ogni tipo di suprematismo, stampati a chiare lettere nel dettato costituzionale italiano”.

< Articolo precedente Articolo successivo >