Luned́ 06 Dicembre21:33:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimborsopoli: Giulia Sarti si autosospende, colpo di scena della pentastellata riminese

Attualità Rimini | 18:08 - 16 Febbraio 2018 Rimborsopoli: Giulia Sarti si autosospende, colpo di scena della pentastellata riminese

Caos rimborsi Movimento 5 Stelle, la riminese Giulia Sarti, candidata nel collegio uninominale della Camera e capolista nel proporzionale, si autosospende, al momento è esclusa una eventuale espulsione. La deputata aveva denunciato l'ex fidanzato e collaboratore per il caso Rimborsopoli. Secondo Sarti l'ex fidanzato avrebbe truccato la contabilità dei suoi rimborsi. Si tratterebbe di quattro bonifici non andati a buon fine per un totale di ventimila euro. Il candidato premier M5s Luigi Di Maio non aveva menzionato la deputata nell'elenco di chi ha mentito sulle restituzioni, ma Giulia Sarti era stata messa sotto accusa dalla trasmissione Le Iene. La denuncia è stata depositata presso la Questura di Rimini. Il ragazzo, consulente informatico, si occupava della contabilità della Sarti con il suo consenso. La Sarti ha comunque sanato la sua posizione, versando le somme dovute. Intanto anche l'ex compagno della deputata si fa sentire: "Vedremo come va a finire perché la verità è tutta un'altra. Usciranno diverse conversazioni e forse non vi conviene esporvi ora", scrive commentando su Facebook  (con lo pseudonimo di Andrea De Girolamo) un video di Social tv Network.

< Articolo precedente Articolo successivo >