Venerdý 23 Febbraio01:53:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Piatto tirato in testa alla moglie, marito spiega: 'lei ha iniziato la lite' e nega di essere 'anti occidentale'

Cronaca Rimini | 13:47 - 15 Febbraio 2018 Piatto tirato in testa alla moglie, marito spiega: 'lei ha iniziato la lite' e nega di essere 'anti occidentale'

Giovedì mattina ha parlato davanti al giudice il 31enne bengalese accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate nei confronti della moglie. L'uomo, assistito dall'avvocato Massimiliano Baietta, ha respinto gli addebiti, facendo lumi sull'episodio del piatto tirato in testa alla donna, fatti avvenuti lo scorso dicembre: era stata lei la prima a scagliarlo verso il marito e quest'ultimo lo aveva raccolto lanciandoglielo, nella concitazione di una lite; la moglie era arrabbiata con il marito perché si era trattenuto a lavorare fino a tardi, mentre lui aveva criticato la qualità della pasta che aveva cucinato. Il 31enne ha spiegato appunto le problematiche sul lavoro: assunto da gennaio 2018 nel negozio dal fratello, come collaboratore familiare, era da giorni costretto a occuparsene da solo, facendo turni particolarmente corposi, perché il parente era stato costretto a tornare in Bangladesh per problemi personali. Di certo tra i due coniugi non correva più buon sangue ed erano in corso di separazione. Il 31enne era stato denunciato per percosse nel 2014 dalla moglie, che aveva poi ritirato la querela. In quell'occasione lui le si era scagliato contro per la decisione di iscriversi all'Università di Bologna, per poi tornare sui suoi passi, pagandole anche le tasse universitarie. Legato alle proprie tradizioni, ma non integralista: il bengalese ha respinto anche le accuse di non volersi integrare con la cultura occidentale.

Concorso - Gioca e Vinci con Altarimini!
In palio biglietti Elio e le Storie Tese

Mercoledì 23 maggio al Rds stadium di Rimini ore 21, Elio e le Storie Tese in concerto. Partecipa e vinci i biglietti. Note: ogni singolo vincitore riceverà due biglietti. Vincitori e accompagnatori dovranno recarsi alla cassa con un documento di identita'. I loro nomi saranno già accreditati per l'ingresso gratuito.

biglietti Elio e le Storie Tese

Concorso n°117/2018 - Premi in palio: 2 coppia di biglietti

Scade il 07/05/2018

INIZIA A GIOCARE! Archivio Concorsi
Area SondaggiIl sondaggio

Secondo voi qual è il punto di forza turistico di Rimini