Venerd́ 15 Ottobre23:25:39
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Novafeltria, domenica 11 febbraio il Carnevale nel suo 60esimo anniversario. Ecco tutti i carri in programma

Eventi Novafeltria | 17:27 - 08 Febbraio 2018 Novafeltria, domenica 11 febbraio il Carnevale nel suo 60esimo anniversario. Ecco tutti i carri in programma

L’appuntamento annuale col Carnevale di Novafeltria quest’anno si preannuncia eccezionale: l’edizione 2018 coincide con il 60° anniversario della celebre kermesse mascherata, organizzata dalla Pro Loco di Novafeltria in collaborazione con l’Amministrazione Comunale.

Alle 14:45 il centro storico del paese si animerà come mai visto prima: la tradizionale sfilata di carri allegorici vedrà infatti allestimenti mai realizzati prima e resi possibili grazie alla partecipazione di varie realtà del territorio (anche dei comuni circostanti) e di artisti di grande bravura.

Scortato da ballerine brasiliane e dal bandino “E noi che figli siamo”, accompagnato dalla brut-machine e dal presidente del club dei brutti di Piobbico Giannino Aluigi con relativa scorta, da giocolieri e altri figuranti, Re Carnevale aprirà il corteo mascherato e la sfilata dei carri: a dare inizio alle danze il carro dal titolo “Io da grande farò...”, con il quale il comitato dei genitori della scuola primaria di Novafeltria ha permesso ai bambini di interpretare i sogni del proprio futuro legati alla professione che essi sognano di esercitare da adulti.

I genitori, gli insegnanti e i ragazzi della scuola primaria di Talamello si sono cimentati invece in un carro dal tema “Fiori e figli dei fiori”, che ha per soggetto la delicatezza e l’unicità dell’infanzia. Sfondo tipicamente fiabesco per il carro realizzato dai bimbi, dai genitori e dagli insegnanti della scuola dell’infanzia di Secchiano: protagonisti saranno infatti i celebri Puffi.

La Pro Loco di Novafeltria sfila con due carri strepitosi, uno ispirato alla parodia calcistica di “Capitan sVentura” e l’altro, interamente realizzato in cartapesta da Giancarlo Santucci e decorato da Margherita Piccari, al tema del cartone animato “L’era glaciale”.

Ma a dimostrazione della grande tradizione e della continua innovazione del Carnevale di Novafeltria quest’anno sarà presente anche un altro carro, dal titolo “Avis... 50 anni dopo”: per il Carnevale 1961 un gruppo di amici del paese si prestò ad una scena goliardica calandosi nei panni di donatori... di vino! Il ricordo di questo carro è rimasto sempre molto vivo tra i novafeltresi, al punto che un gruppo di amici ha pensato di riallestirlo e farlo rivivere dopo mezzo secolo, sempre sotto la regia della Pro Loco di Novafeltria.

Tutti possono unirsi, in maschera, alla sfilata mascherata, e godere – grandi e piccini insieme – dello spettacolo offerto da giocolieri, giullari, sputafuoco, e partecipare alle varie attività come truccabimbi, gonfiabili, giostrine, fra caramelle, popcorn e zucchero filato. Dal primo pomeriggio saranno attivi stand gastronomici. In caso di maltempo l’iniziativa verrà rinviata a domenica 18 febbraio. Per info: URP Comune Novafeltria, 0541.845619.

< Articolo precedente Articolo successivo >