Giovedì 21 Ottobre14:49:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rete di spaccio sgominata, pusher tunisini pendolari tra Rimini e Ravenna: sequestrato un kg di droga

Cronaca Rimini | 14:47 - 07 Febbraio 2018 Rete di spaccio sgominata, pusher tunisini pendolari tra Rimini e Ravenna: sequestrato un kg di droga

Il gip del Tribunale di Rimini Vinicio Cantarini ha firmato un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di cinque soggetti di nazionalità tunisina, tutti ritenuti responsabili del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso delle indagini, i poliziotti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile hanno accertato un' intensa attività di spaccio gestita dai tunisini: intercettazioni telefoniche e servizi di appostamento hanno documentato numerose cessioni sia su Rimini che su Ravenna, nel bimestre giugno-luglio 2016. Gli spacciatori facevano la spola tra Rimini e Ravenna, trovando clientela tra la stazione ferroviaria e Marina Centro, ma gli scambi avvenivano in diversi punti della città di Rimini, a seguito di accordo telefonico con le persone interessate allo stupefacente. Uno dei cinque tunisini è sfuggito all'arresto ed è tutt'ora ricercato. La Polizia ha sequestrato, durante le attività, un kg di droga tra cocaina, eroina e hashish.


Foto di repertorio

< Articolo precedente Articolo successivo >