Venerd́ 03 Dicembre17:05:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Malato di epilessia si cura con l'hashish, riminese condannato per detenzione ai fini di spaccio

Cronaca Rimini | 06:19 - 10 Febbraio 2018 Malato di epilessia si cura con l'hashish, riminese condannato per detenzione ai fini di spaccio

In un mobile della sua camera da letto i Carabinieri avevano trovato quattro panetti di hashish, dal peso complessivo di quattro etti e mezzo. Un 49enne riminese pregiudicato finì nei guai, lo scorso dicembre, arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Processato, è stato condannato a 1 anno e 4 mesi di reclusione, a fronte di una richiesta della pubblica accusa di 2 anni. L'uomo ha sostenuto di custodire la droga in casa per uso teraupetico, essendo epilettico ed essendo affetto da altre patologie. Il legale difensore, l'avvocato Mirko Damasco, ha eccepito l'assenza di prove dell'attività di spaccio da parte del suo assistito e ha annunciato ricorso in appello. Le indagini dei Carabinieri, all'epoca, partirono dalla segnalazione di alcuni cittadini. Da qui la perquisizione disposta che portò alla scoperta dello stupefacente.

< Articolo precedente Articolo successivo >