Mercoledý 20 Ottobre18:57:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ancora un blitz al Parco Cervi, 23enne africano sorpreso a vendere marijuana ad un giovane riminese

Cronaca Rimini | 12:49 - 06 Febbraio 2018 Ancora un blitz al Parco Cervi, 23enne africano sorpreso a vendere marijuana ad un giovane riminese

Le ultime 24 ore sono state di intensi controlli da parte dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Rimini, al comando del Capitano Sabato Landi, impiegati in mirati servizi finalizzati alla prevenzione dei reati, con particolare riguardo ai reati contro il patrimonio ed al fenomeno dell’uso di sostanze stupefacenti tra i più giovani. "La tipologia dei servizi effettuati, che rientra in una strategia di ancor più imponente azione preventiva messa in atto dal Comando Provinciale e che verrà riproposta con ancora maggiore frequenza su tutto il territorio della Provincia secondo le linee guida impartite dal Comandante Provinciale, Ten. Col. Giuseppe Sportelli, esprime la volontà dell’Arma di offrire maggiore sicurezza alla cittadinanza ed ai numerosi turisti presenti sul territorio in tutti i periodi dell’anno", si legge in una nota dell'Arma. Nei guai, nelle ultime 24 ore, è finito un 23enne del Mali, sorpreso nella tarda serata di lunedì a spacciare al Parco Cervi di Rimini. Il giovane è stato visto mentre cedeva marijuana a un coetaneo riminese, in cambio di 10 euro. Arrestato e processato per direttissima, il maliano è stato condannato a 6 mesi di reclusione, con pena sospesa.

< Articolo precedente Articolo successivo >