Venerd́ 06 Dicembre08:53:49
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Serie D volley femminile, grande vittoria di Riccione che espugna il campo dell'Olimpia Ravenna

Sport Riccione | 12:30 - 04 Febbraio 2018 Serie D volley femminile, grande vittoria di Riccione che espugna il campo dell'Olimpia Ravenna

Comincia nel migliore dei modi il girone di ritorno per la serie D del Riccione Volley che, nello scontro salvezza, espugna il difficile campo dell'Olimpia Master Ravenna. 

Riccione vince una partita difficile contro un'ottima Olimpia,  mettendo in evidenza tutto lo spirito di gruppo di questa Squadra. Le ragazze di coach Cardone hanno vinto grazie a un cocktail fatto di cuore, grinta e tanta voglia di superare le difficoltà. Forse il successo più bello di questa stagione. Le bianco blu hanno ribaltato, nel vero senso della parola, una partita che oramai sembrava persa (3-1) e che avrebbe pesato come un macigno per classifica e morale della società. Proprio nel quarto set, Riccione riesce a tirare fuori quelle forze per uscire al meglio da questo momento buio. Sotto (20-17), Riccione ribalta completamente il set, trascinato da una Salgado (classe 2003) in vena più che mai e conquista infine in scioltezza tie-break e partita. 

Arrivano così 2 punti fondamentali per la classifica ma sopratutto per il morale, che ci permettono di avanzare di ben 2 posizioni.

Prossimo appuntamento per Agostini e compagne è sabato 10 Febbraio ore 17 al Pala Nicoletti contro il forte Studio Montevecchi Imola.


1°set: Riccione soffre in ricezione, le padroni di casa spingono al servizio ed ecco crearsi subito il divario tra le due formazioni (10-2). Con una ricezione imprecisa diventa arduo il lavoro al palleggio per Armellini e poi per la subentrata Gozi, costrette a giocate, abbastanza, prevedibili per il muro difesa avversario (18-10). Il set rimane in saldo alle ravennati che lo conducono fino alla fine, chiudendolo con il punteggio di (25-16).


2°set: Ora è Riccione a partire con il piede giusto e a cogliere impreparata la ricezione dell'Olimpia Master (2-6). Anche la ricezione è più precisa e permette a Gozi di servire al meglio le sue bocche da fuoco. Giavolucci riesce più volte di potenza a sfondare il muro avversario, Agostini lavora bene il colpo e si dimostra una vera e propria spina nel fianco per la difesa dell'Olimpia Masper e anche Ricci, fa il suo, trovando diversi mani fuori e parallele insidiose. Le padroni di casa cercheranno fino alla fine di recuperare i puni di distacco ma Riccione con autorevolezza chiude a proprio favore (21-25) il secondo set.


3°set: Avvio equilibrato, si prosegue a braccetto fino all'8-8. Le locali allungano e questo distacco sarà fatale per le sorti finali del set. Riccione momentaneamente ora fatica nella fase offensiva ma si tiene a galla con un servizio insidioso di Morri. Il Master continua a martellare con efficacia da posto 2 e 4 la difesa bianco blu e ciò permette di allungare difinitavamente e conquistare  a proprio favore il terzo set (25-19).


4°set: Coach Cardone cambia qualcosa in campo e tenta il tutto per tutto. Dentro Salgado e Pasquini. Le cose non cambiano, Olimpia Master conduce, ma Riccione è con il fiato sul collo alle avversarie. Salgado e Agostini mettono in difficoltà la difesa ravvennate, al servizio Morri spinge ma l'Olimpia è sempre avanti (20-17). Doppio cambio tra le fila bianco blu, dentro Gozi e Ricci. In fase offensiva Ricci si dimostrerà fondamentale per le sorti del match, travando più volte colpi insidiosi ed efficaci. Incredibilmente Riccione ribalta il quarto set portando tutto al tie-break.  


5°set: Sulle ali dell'entusiamo e trascinato da una splendida Salgado al servizio, Riccione parte fortsissimo nel tie-break (1-10). Tutto funziona, dalla ricezione all'ottima distribuzione di gioco di Armellini fino agli attacchi sempre vincenti. Sul match point Armellini si prende la responsiabilità di chiudeere lei il match con un tocco di seconda, non letto dalla difesa ravennate (4-15).


Olimpia Master - Riccione Volley 2-3 (25-16/21-25/25-19/21-25/4-15)

Fusini 2, Agostini 14, Giavolucci 10, Salgado 6, Pasquini 4, Ricci 7, Armellini 5, Gozi 1, Pivi 4, Morri 8, Vandi L1, Serafini L2. 1°ALL.: Cardone


Lorenzo Paglierani - Addetto Stampa Riccione Volley