Mercoledý 20 Ottobre20:12:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Accelera l'apertura della velostazione di Rimini, aperto il bando per la concessione del servizio

Attualità Rimini | 13:19 - 31 Gennaio 2018 Accelera l'apertura della velostazione di Rimini, aperto il bando per la concessione del servizio

Accelera l’apertura della nuova Velostazione, il “Bike Park” di via Dante destinato a deposito, noleggio e servizi per le biciclette e i ciclisti, ma anche luogo di sperimentazione di nuovi modi di fare cultura e comunicare con la città e i turisti sui temi dell’ambiente e della rigenerazione urbana.

E’ in pubblicazione sull’albo pretorio infatti l’atto formale con cui si determinano le condizioni per l’affidamento della concessione del servizio che avrà lo scopo di favorire la mobilità sostenibile, l’intermodalità bici – treno e, più in generale, trasporto pubblico con il Trc, nonché fungere da volano per la riqualificazione dell’intera area adiacente alla stazione ferroviaria. 

Costituiscono parti essenziali del bando di gara per affidare la concessione infatti i servizi per il deposito custodito e il noleggio delle biciclette, il servizio bar e le attività a carattere commerciale legate ai cicli, la ricarica biciclette elettriche, la manutenzione e riparazione biciclette. Oltre a questi il bando richiede ai futuri concessionari del servizio la pulizia e manutenzione ordinaria dell’edificio ex Globo dove sorge il “Bike Park” e dell’area antistante, nonché la realizzazione di eventi e attività complementari” da svolgersi nella nuova Velostazione all’interno dell’immobile “ex Globo”.

Il servizio rientra nel più ampio Protocollo Tecnico d’Intesa, in via di definizione, tra Comune di Rimini, FS Sistemi Urbani Srl, R.F.I. Spa e Regione Emilia-Romagna per la complessiva riqualificazione delle Aree della Stazione Ferroviaria di Rimini.

“Uno spazio fino a poco tempo fa abbandonato diventa così uno spazio rigenerato - commenta l’assessore alla Mobilità, Roberta Frisoni - un deposito adeguatamente custodito dove viaggiatori e pendolari potranno prendere il treno raggiungendo la stazione in bicicletta anziché in auto sapendo di poter contare su un luogo sicuro, situato in una zona strategica, data l'immediata vicinanza con il centro città e il mare e la stretta connessione con la stazione ferroviaria, con le stazioni del Trasporto Rapido Costiero e con i percorsi ciclabili dell’anello verde della città di Rimini. Un progetto che rientra nel più ampio lavoro che l’amministrazione sta portando avanti, di concerto con FS e Regione Emilia Romagna per la riqualificazione delle Aree della Stazione Ferroviaria di Rimini.”

L’individuazione del concessionario avverrà mediante procedura aperta con il criterio di aggiudicazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità - prezzo determinato dal massimo punteggio conseguibile ma privilegiando rispetto ai valori economico – quantitativi (fino ad un massimo di 25 punti su 100) il fattore qualità (dove è previsto un massimo di 75 punti).

Nei prossimi giorni infatti, con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale e sul sito istituzionale del Comune di Rimini del bando di gara, saranno infatti determinati modalità e tempi di partecipazione alla gara.

< Articolo precedente Articolo successivo >