Giovedý 21 Ottobre02:43:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Aumentano i passeggeri all'Aeroporto Fellini: lo scalo è al nono posto in Italia per il traffico

Attualità Rimini | 12:04 - 30 Gennaio 2018 Aumentano i passeggeri all'Aeroporto Fellini: lo scalo è al nono posto in Italia per il traffico

AIRiminum 2014 S.p.A., società di gestione dell’Aeroporto Internazionale di Rimini e San Marino “Federico Fellini”, comunica che nel corso del 2017, con riferimento all’aviazione commerciale, si è registrato un numero di passeggeri pari a 301.575 (facendo registrare una crescita del +26,4% rispetto al 2016) con un numero di movimenti pari a 1.980 (corrispondente ad un decremento del -5,9% rispetto al 2016).

Nel 2017 il portafoglio passeggeri commerciali si compone di 167.147 passeggeri provenienti con voli di linea (pari al 55,4% del portafoglio complessivo) e 134.428  passeggeri provenienti con voli charter (pari al 44,6% del portafoglio complessivo).

I passeggeri provenienti da paesi EU sono pari a 37.526 (pari al 14,2% del portafoglio complessivo), mentre quelli provenienti da aree Extra EU sono 263.391 (circa l’87,3% del portafoglio complessivo). 

Con riferimento a questo pregiato mercato, l’aeroporto Federico Fellini si posiziona al 9° posto tra gli aeroporti italiani.

I due principali Paesi di provenienza sono stati la Russia con 218.388 passeggeri (pari al 72,4% del portafoglio complessivo) e l’Albania con 34.168 passeggeri (pari all’11,3% del portafoglio complessivo).

L’aviazione generale, invece, ha registrato nel corso dei 12 mesi del 2017 un numero di  movimenti pari a 2.052 (+12,0% rispetto all’anno precedente) e un numero di passeggeri pari a 4.001 (+37,8% rispetto all’anno precedente).

Nel 2017 il fatturato complessivo del Gruppo AIRiminum è stato pari a EUR 9.326.382 (+83,9% rispetto al 2016), ripartito nel seguente modo:

 64,2% per le attività aviation, con EUR 5.988.944 (+47,7% rispetto al 2016)

 35,8% per le attività non aviation, con EUR 3.337.438  (+227,8% rispetto al 2016)

< Articolo precedente Articolo successivo >