Domenica 24 Ottobre15:07:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Segnalata ancora a Rimini la truffa dei finti pagamenti a favore della Camera di Commercio

Attualità Rimini | 13:17 - 23 Gennaio 2018 Segnalata ancora a Rimini la truffa dei finti pagamenti a favore della Camera di Commercio

Nuova truffa a danno degli imprenditori riminesi. La Camera di Commercio Romagna rilancia l'allerta, come avvenuto lo scorso giugno, su comunicazioni inviate con bollettini di pagamento, arrivati per posta, all'apparenza richieste di pagamento per procedure obbligatorie, in realtà proposte commerciali. Le comunicazioni sono fatte in modo da sembrare comunicazioni ufficiali della Camera di Commercio: il malcapitato, pagando, finisce per accettare l'offerta contrattuale. La Camera di Commercio Romagna ricorda  che assolutamente non è previsto l'invio di bollettini di pagamento.

Le truffe corrono come sempre anche sui binari della rete: molti riminesi infatti continuano a segnalare l'arrivo di finte e-mail del Ministero degli Interni o di Agenzia per le Entrate, afferenti a modelli F24 da pagare. Non si tratta di un espediente per scucire denaro: la 'vittima' della truffa, aprendo il link per scaricare il bollettino, vedrà il suo pc infetto da un malware.

< Articolo precedente Articolo successivo >