Domenica 21 Aprile00:00:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley, serie C, Banca di San Marino ko al tie-break a Bellaria. Titan Service sconfitta dalla Polisportiva Modena Est

Sport Repubblica San Marino | 08:45 - 21 Gennaio 2018 Volley, serie C, Banca di San Marino ko al tie-break a Bellaria. Titan Service sconfitta dalla Polisportiva Modena Est

In serie C maschile Titan Services – Polisportiva Modena Est termina 0 a 3 (23/25 23/25 9/25). Una Titan Services in difficoltà per le contemporanee indisponibilità della banda Tentoni e dei centrali Peroni ed Elia Lazzarini (questi ultimi in panchina solo per onor di firma), se la gioca per due set con l’imbattuta capolista Modena Est. Sabato 20,al Pala Casadei, capitan Andrea Lazzarini & Co., pur avendo perso la quarta partita di fila, hanno dimostrato di non essere una squadra in caduta libera e di avere ancora molto da dire in questo campionato.
 
Nel primo set Modena sbaglia qualcosina praticamente solo in battuta, attaccando peraltro benissimo sia al centro che sulle bande. Sul 6/11 coach Mascetti chiama il primo time-out chiedendo una maggiore attenzione in difesa. La squadra risponde chiudendo la saracinesca e grazie a tre attacchi di Farinelli e a un muro di Oliva rientra in scia agli avversari costringendoli a loro volta al time-out sul 14/15. Il parziale rimane in equilibrio fino alla fine. Sul 23 pari è Modena ha trovare due attacchi vincenti ma la Titan Services ha retto benissimo il confronto, facendo cose buonissime in difesa tenuto conto della potenza degli avversari e ha avuto in Farinelli (8 punti nel set) un terminale d’attacco importante. Il secondo set si apre con Modena che, messa in difficoltà dalla battuta dei sammarinesi, regala 6 errori ai padroni di casa finendo sotto per 7/3. Il San Marino continua a fare il suo gioco (Farinelli show con altri 10 punti nel set) ma Modena, i cui attaccanti saltano tanto (Giovenzana su tutti) e schiacciano con grande potenza, raggiunge i padroni di casa sul 15/15. Si arriva in parità sul 21/21. A quel punto Modena approfitta di un errore dei titani; Vaccari mura due volte Farinelli e così si scava un solco (21/24). La Titan Services però reagisce col solito Farinelli (23/24) che però forza l’ultima battuta facendo chiudere il set ancora una volta sul 23/25. Nel terzo parziale i padroni di casa vengono messi in difficoltà dal muro e dagli attacchi avversari. Devono chiamare già il primo time-out sul 3/7 e Modena, che finalmente è riuscita a prendere le misure a Farinelli, scappa (5/13 al secondo time-out) e chiude senza problemi sul 9/25.
 
In serie C femminile Bellaria – Banca di San Marino finisce 3 a 2 (25/23 25/23 30/32 22/25 15/7). Bellaria e Banca di San Marino giocano un’autentica battaglia punto a punto che si conclude al tie-break con la vittoria delle padrone di casa. “Abbiamo giocato male i primi due set con molti errori sia da parte nostra che loro. – racconta a fine partita Luca Nanni, coach delle titane. - Poi abbiamo reagito, il gioco è salito di qualità e la partita è diventata più godibile. Nel tie-break abbiamo avuto un passaggio a vuoto e non abbiamo più recuperato. Peccato ma sono contento della reazione che hanno avuto le ragazze dopo essersi trovate sotto per 2 a 0”.
La Banca di San Marino non riposerà nel prossimo fine settimana di stop dei campionati regionali perché giocherà le final four di Coppa Emilia Romagna di serie C. L’appuntamento è per domenica 28 gennaio a Mirandola. Le titane affronteranno le padrone di casa della Sanamed. Nell’altra semifinale si affronteranno il San Damaso Modena e l’interclays Reggio Emilia.