Domenica 24 Ottobre04:40:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Misano, niente traffico all'uscita da scuola, chiusura sperimentale di via Don Milani

Attualità Misano Adriatico | 11:01 - 19 Gennaio 2018 Misano, niente traffico all'uscita da scuola, chiusura sperimentale di via Don Milani

Vista l’approvazione all’interno della legge finanziaria dell’emendamento relativo all’uscita, previa autorizzazione dei genitori, dei minori di 14 anni frequentanti la scuola media, convinti che lo stimolo all’autonomia dei ragazzi sia un obiettivo da perseguire come famiglie, come scuola e come collettività e rispondendo ad una richiesta sempre più pressante dei genitori, sentito il Consiglio d’Istituto, l’Amministrazione Comunale di Misano Adriatico unitamente al Dirigente Scolastico ha deciso di dare avvio in fase sperimentale alla chiusura al traffico della zona tra Piazza Gramsci e Via Montessori in concomitanza dell’uscita degli studenti dal plesso scolastico comunale e statale.

La fase sperimentale sarà avviata a partire da lunedì prossimo, 22 gennaio (con scadenza il prossimo 24 febbraio), nel lasso orario tra le ore 12,45 e le 13,05.

A tal fine, si consigliano caldamente i genitori degli studenti di posteggiare le proprio auto in modo ordinato nel parcheggio di Piazzale Gramsci in quello del Conad Rio Agina mentre agli gli automobilisti che obbligatoriamente devono transitare nella zona, di seguire le indicazioni degli agenti di Polizia Municipale.

Uno degli obbiettivi fondamentali della legge è quello di considerare l'uscita autonoma come attività utile a realizzare un processo di autoresponsabilizzazione dei ragazzi, funzionale alla crescita della loro autonomia personale – spiega il Sindaco Stefano Giannini -. Se da un lato responsabilizziamo i ragazzi, nello stesso tempo però vogliamo credere anche all’aumento del senso civico dei loro genitori. La situazione in via Don Milani non era più sopportabile sia in termini di sicurezza che di decoro urbano con auto parcheggiate ovunque. Se questa chiusura temporanea porterà a breve i benefici sperati, sarà una vittoria del senso civico di tutti i misanesi”.

< Articolo precedente Articolo successivo >