Giovedý 21 Ottobre23:31:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Fondo di sostegno al reddito, oltre 59.000 euro i contributi ai lavoratori in Provincia di Rimini

Attualità Rimini | 12:20 - 16 Gennaio 2018 Fondo di sostegno al reddito, oltre 59.000 euro i contributi ai lavoratori in Provincia di Rimini

Il welfare dell’Ente Bilaterale del Terziario della provincia di Rimini ha chiuso il 2017 con numeri importanti. Fondo di Sostegno al Reddito e Welfare Territoriale, misure ragionate sulle esigenze specifiche dei lavoratori del territorio, sostengono i costi del lavoro tramite rimborsi spese o integrazioni al reddito in caso di necessità.

Nel corso dell’anno appena concluso sono state presentate all’EBC 286 richieste di accesso al Fondo Sostegno al Reddito, da parte di 157 lavoratori di aziende aderenti. Ogni anno sono pari a 50.000 euro i fondi destinati ordinariamente dall’Ente (composto dalle rappresentanze della provincia di Rimini di Confcommercio – Imprese per l’Italia, Filcams – Cgil, Fisascat – Cisl e Uiltucs – Uil) per le prestazioni del Fondo Sostegno al Reddito EBC, ai quali va aggiunta, se le risorse ordinarie dovessero esaurirsi, una ulteriore capienza di 200.000 euro. I contributi del 2017 sono stati 59.236 euro, così erogati: centri estivi dei figli: 25.000 euro, mense scolastiche 12.000 euro, sospensione collettiva: 7.400 euro, spese oculistiche: 5.108 euro, aspettativa non retribuita 2.600 euro, spese dentistiche: 2.350 euro, congedo parentale non retribuito: 1.680 euro, permessi per malattia del figlio: 1.498 euro, parcheggi 1.000 euro, mezzi pubblici 600 euro.

“Questi dati sottolineano una volta di più come l’Ente Bilaterale del Terziario abbia una valenza sociale ed economica molto forte – spiega il presidente dell’Ente e di Confcommercio della Provincia di Rimini, Gianni Indino -. Si tratta di una possibilità importante per le aziende e per i lavoratori. Sollecito dunque a prendere contatto con l’EBC, ad informarsi e ad approfittarne, perché le risorse che vengono dal territorio e sono utilizzate sul territorio, ci sono e vanno sfruttate”.

“L’ Ente Bilaterale del Terziario è sicuramente un valore aggiunto per le aziende e per i dipendenti  del nostro territorio –Daniela Giorgini Segretario Uiltucs della provincia di Rimini e vicepresidente EBC -. In questi anni abbiamo fatto un ottimo lavoro cercando di individuare sempre più le necessità e/o esigenze  dei lavoratori, dando loro la possibilità di usufruire delle prestazioni del fondo sostegno al reddito e del welfare territoriale di Rimini. L’anno 2017 è stato significativo, sono aumentate notevolmente le richieste e di conseguenza le erogazioni. Auspichiamo che questo dato cresca sempre di più”.

< Articolo precedente Articolo successivo >