Venerd́ 06 Dicembre19:40:53
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley, serie C: Titan Services sconfitta a San Pietro in Vincoli. Banca di San Marino batte il Bologna Rossa

Sport Repubblica San Marino | 09:00 - 14 Gennaio 2018 Volley, serie C: Titan Services sconfitta a San Pietro in Vincoli. Banca di San Marino batte il Bologna Rossa

In serie C femminile Banca di San Marino – Bologna Rossa finisce 3 a 1 (27/25 25/14 22/25 25/19). Partita combattuta al di là del punteggio, quella che ha visto la Banca di San Marino avere la meglio sul Bologna Rossa sabato 13 al Pala Casadei di Serravalle. Le sammarinesi hanno avuto ragione delle giovani avversarie dopo un match non giocato benissimo, nel quale i punti di forza della squadra: battuta, ricezione e difesa non hanno funzionato al meglio. Anche il muro e gli attacchi di banda hanno lasciato a desiderare. Le felsinee, dal canto loro, hanno lottato e hanno portato via un set pur giocando una partita molto fallosa. In definitiva, un match non bello, dove la differenza l’hanno fatta l’esperienza e le buone prove in attacco di Tomassucci, Magalotti e Fiorucci.
La Banca di San Marino parte con Fiorucci opposta alla palleggiatrice Piscaglia; Tomassucci e Sara Pasolini al centro con Bacciocchi e la capitana Parenti di banda. Il libero è Ridolfi. La squadra cerca di lavorare bene in battuta ma l’inizio è un po’ sottotono tanto che le bolognesi arrivano a trovarsi sopra nel punteggio. Sul 9/11 coach Nanni spende il suo primo time-out. La situazione peggiora (13/18) a causa dell’inconsistenza del muro delle padrone di casa e dei troppi errori in attacco. Sul 14/20 Nanni opta per il cambio della palleggiatrice e la mossa dà buoni frutti con Benvenuti subito in partita con un punto di seconda e un ace. La squadra risponde e recupera fino al 23 pari. Si va ai vantaggi e la spunta San Marino per 27/25 dopo che Bologna Rossa aveva avuto due occasioni per chiudere il set. Nel secondo parziale Magalotti subentra a Chiara Parenti. Memore del brutto primo set, la Banca di San Marino registra un po’ meglio tutti i fondamentali e si porta facilmente sopra per 10/3 costringendo le avversarie al primo time-out. La qualità del gioco non è comunque esaltante e si vedono tanti errori da una parte e dall’altra. Il set si chiude senza storia sul 25/14. Nel terzo parziale i due team restano vicini nel punteggio fino al 19 pari con il gioco che aumenta d’intensità ma, sorprendentemente, è Bologna che sembra essere più pronta, soprattutto in attacco, e riesce a chiudere sul 22/25 alla seconda occasione. Quarto set sulla falsariga del secondo con le titane che
 
In serie C maschile Atlas Ravenna – Titan Services termina 3 a 0 (25, 21, 22). La difficile trasferta di San Pietro in Vincoli segna la terza sconfitta consecutiva per la Titan Services, complice anche un calendario che, in questo momento, sta mettendo di fronte ai Titani tutte le squadre più forti del torneo. “Dalla partita con l’Atlas torniamo però con qualche buona sensazione in più – spiega coach Stefano Mascetti. – Infatti, siamo andati vicini a vincere il primo set, perso ai vantaggi perché il punto decisivo messo in campo da Farinelli è stato mal giudicato dall’arbitro e così siamo stati sconfitti ai vantaggi. Questo episodio ha determinato poi il resto della partita. Noi abbiamo continuato a giocare anche se con qualche errore di troppo e un po’ di “braccino” quando la palla scottava ma, rispetto a sabato scorso, siamo stati in partita e almeno un punto era alla nostra portata”.