Domenica 24 Ottobre04:05:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione Calcio Femminile vittoriosa 5-1 sull'Imolese, pioggia di gol per la prima del 2018

Sport Riccione | 13:34 - 08 Gennaio 2018 Riccione Calcio Femminile vittoriosa 5-1 sull'Imolese, pioggia di gol per la prima del 2018

Comincia al meglio il nuovo anno per le adriatiche, sul Campo di Via Arezzo si chiude il girone di andata per la Femminile Riccione Calcio che cala la cinquina ai danni di una rimaneggiata Imolese, Riceci & Company raggiungono quota 19 punti in graduatoria.  Altra nota positiva l'esordio del centrocampista Roberta Frison classe 2002, in linea con la filosofia societaria di dare spazio alle giovani in questo campionato cadetto. La matricola riccionese ai nastri di partenza prova a fare la voce grossa con Battelani, facile per Uraci. Al 10' Sintini dalla bandierina, Fratini devia di testa, ma la sfera sfila di pochissimo. Al 22' sempre Riccione in avanti, Fratini verticalizza per Battelani che conclude di potenza, ma l'estremo ospite è attento. Minuto 27' è la volta del corner di Sintini che trova Battelani alla battuta nel cuore dell'area, ma la retroguardia dell'Imolese spazza via. Al 28' però le riccionesi passano: Gostoli interrompe la ripartenza delle ospiti, serve Fratini che disegna in mischia un pallonetto su cui nulla può Uraci. Le biancazzurre mantengono il contatto con la porta avversaria al 47', gran giocata sulla destra di Battelani che, con un tunnel, si libera di Manara, e crossa ma il portiere rossoblù interviene. Seconda frazione, con le riccionesi sempre sugli scudi: al 47' Della Chiara cross per Battelani che è libera di insaccare con un destro al volo. Al 51' giunge il tris ad opera di Fratini che davanti al portiere si vede calciare addosso la sfera, per poi vederla carambolare in rete. La fabbrica dei gol continua ad essere produttiva: al 51' Battelani si accentra dalla sinistra ma viene atterrata in area di rigore, dagli undici metri si incarica della battuta Vancini ma Urati respinge, sulla ribattuta Riceci è abile a siglare il poker. L'affresco non subisce modifiche, è la Femminile Riccione Calcio disegnare le trame migliori: al 70' punizione sulla sinistra, Vancini, tiro deviato sulla traversa. Unico guizzo delle ospiti è al 76' con Antonelli che conquista un penalty, Lazzaro realizza il gol della bandiera. Nei minuti finali nuovamente rivierasche in pressing: al 79' occasione per Sommella la cui inzuccata si alza di poco, mentre all'86' Vancini, dal limite, lascia partire un potente fendente che si insacca sotto il montante. Prossimo impegno per la Femminile Riccione Calcio domenica 14 gennaio ore 14.30 ospite di turno la Jesina. Le parole dopo gara del tecnico biancazzurro Gianluca Lorenzi: "Le ragazze sono state brave, non dimentichiamo le diverse assenze tra le fila avversarie, ma anche noi abbiamo dovuto fare a meno di Perone, Semprini, Calli, Russarollo e Marcattili, nonostante ciò abbiamo giocato bene. Un leggero sbandamento sul 4-0, poi ci siamo ripresi, siamo stati in grado di gestire la gara e chiuderla dopo dieci minuti dall'inizio del secondo tempo. Il pallino del gioco è stato in mano nostra e ho potuto vedere dei passi avanti, ritrovando anche la vena realizzativa di Fratini e il ritorno al gol di Battelani, accanto ad altri aspetti. Spazio poi alle giovani del vivaio, come Roberta Frison che ha debuttato e il ritorno fra i pali di Chiara Generali".

< Articolo precedente Articolo successivo >