Marted́ 22 Gennaio20:31:39
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket: Rimini sconfitta per un soffio a Lecco. Finisce 69-68

Sport Rimini | 08:49 - 08 Gennaio 2018 Basket: Rimini sconfitta per un soffio a Lecco. Finisce 69-68

Sfuma per un soffio il sogno della NTS Informatica di sbancare Lecco: i biancorossi di coach Maghelli combattono per 40’ ad armi pari contro una delle migliori formazioni del girone, nonostante la pesante assenza di Foiera e un Signorini non in giornata. C’è quindi tanto rammarico nel 69-68 finale, ma questa sconfitta dimostra come i Crabs abbiano le carte in regola giocarsela contro tutti. Non bastano quindi le ottime prove di Myers, con 17 punti, e capitan Busetto con 16: in doppia cifra anche Caroli e Sipala, con Tiberti a sfiorare la doppia doppia con 9 punti e 11 rimbalzi: i granchi potranno rifarsi tra una settimana, quando ospiteranno un’altra formazione di prima fascia come Vicenza, ma Rimini ha fatto vedere di non aver paura di nessuno, e di avere tutte le intenzioni di difendere il parquet del Flaminio.

La partenza della NTS non è delle migliori, Lecco si porta subito avanti 11-6, ma Rimini prima impatta a quota 13, poi con otto punti di Myers e una tripla di Caroli ribalta tutto chiudendo il primo quarto avanti 15-24. Rimini mantiene la testa avanti, Myers brucia la retina dall’arco e con il canestro di Caroli è 20-33: Lecco inizia a ricucire, i Crabs però rispondono colpo su colpo, anche se all’intervallo lungo i lombardi sono tornati col fiato sul collo dei riminesi sul 40-44.

Dopo la pausa, la NTS prova ad allungare e con la tripla di Sipala è di nuovo +9, i padroni di casa accorciano ma Busetto con una tripla e un jumper ristabilisce le distanze, ma ancora una volta Lecco riesce a limitare i danni nel finale del periodo e così il terzo quarto finisce 57-58.

In campo si segna veramente poco, entrambe le squadre sono tese per l’importanza della posta in palio: Lecco sorpassa, Busetto da tre riporta avanti i suoi, con Toniato a fare 61-64. I lombardi sorpassano nuovamente, Sipala risponde subito, poi Cacace e Busetto non sbagliano dalla lunetta e fanno 67-68. Maccaferri segna, Rimini non riesce ad organizzare un attacco efficace e così i lombardi portano a casa due punti importantissimi, beffando la NTS 69-68. 

Gimar Basket Lecco - NTS Informatica Rimini 69-68 (15-24, 25-20, 17-14, 12-10)

Gimar Basket Lecco: Jacopo Balanzoni 23 (8/14, 1/2), Alberto Cacace 13 (0/2, 2/4), Brandon Solazzi 12 (5/6, 0/4), Matteo Fabi 9 (2/6, 1/2), Gaetano Spera 6 (2/5, 0/0), Alessandro Maccaferri 4 (2/4, 0/5), Ivan Morgillo 2 (1/1, 0/1), Alessandro Riva 0 (0/0, 0/0), Andrea Ratti 0 (0/0, 0/0), Marco Vitelli 0 (0/0, 0/0), Giacomo Garota 0 (0/0, 0/0), Ruben Calò 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 17 / 28 - Rimbalzi: 31 9 + 22 (Jacopo Balanzoni 13) - Assist: 20 (Alessandro Maccaferri 5)

NTS Informatica Rimini: Joel Myers 17 (2/5, 4/10), Paolo Busetto 16 (1/2, 3/7), Matteo Caroli 11 (3/8, 1/3), Andrea Sipala 10 (2/2, 1/2), Edoardo Tiberti 9 (4/7, 0/0), Luca Toniato 4 (2/3, 0/1), Andrea Tartaglia 1 (0/0, 0/0), Giacomo Signorini 0 (0/2, 0/4), Niccolò Moffa 0 (0/0, 0/0), Matteo Dolzan 0 (0/0, 0/0), Francesco Foiera 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 13 / 17 - Rimbalzi: 32 8 + 24 (Edoardo Tiberti 11) - Assist: 13 (Paolo Busetto 5)