Marted 16 Luglio07:00:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio e investitori croati, l'associazione 'Amici' pronta a chiedere confronto con Giorgio Grassi

Sport Rimini | 13:25 - 22 Dicembre 2017 Rimini Calcio e investitori croati, l'associazione 'Amici' pronta a chiedere confronto con Giorgio Grassi

Si è svolta martedì 19 dicembre, presso la sede del Rimini Calcio di via XX Settembre, l’Assemblea dei soci dell’associazione “Amici del Rimini Calcio“ in seconda convocazione. Tre gli ordini del giorno: la nomina del nuovo comitato direttivo, il trasferimento della sede legale dell'associazione e la voce 'varie ed eventuali'. Riconfermati i consiglieri Federico Bartolini, Erio Lisi, Emanuele Pirni e Ivan Raffaelli, è stata approvata all'unanimità la candidatura a consigliere di Maurizio Bartolucci. Pironi è il nuovo segretario, mentre Raffaelli e Bartolini conservano le cariche di Presidente e Vicepresidente. In sede di dibattito assembleare è emersa in maniera chiara, tra i vari temi affrontati, la necessità di un incontro con il patron Giorgio Grassi, con l’obiettivo di avere chiarimenti sul presunto interessamento di imprenditori croati intenzionati a rilevare la società e, non meno importante, avere aggiornamenti sullo stato d’avanzamento dei discorsi già da tempo avviati con l’amministrazione comunale per ciò che riguarda la gestione dello stadio Romeo Neri e sulla quale invece, a un anno e mezzo dall’insediamento del Rimini F.C., non si registrano concrete novità. L'associazione ringrazia il Direttore Sportivo Pietro Tamai per la la disponibilità dimostrata consentendo l’utilizzo della sede operativa per i lavori assembleari, inoltre il Direttivo coglie l’occasione per augurare a dirigenti e tesserati del Rimini F.C., agli associati e a tutti i tifosi biancorossi i migliori auguri di buone feste e felice anno nuovo.