Sabato 02 Luglio05:10:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il Liceo 'Valgimigli' ha una nuova sede, verrà inaugurata martedì e mercoledì a Viserba

Attualità Rimini | 10:43 - 18 Dicembre 2017 Il Liceo 'Valgimigli' ha una nuova sede, verrà inaugurata martedì e mercoledì a Viserba

Il nuovo anno scolastico è iniziato con una grande novità: il Liceo Economico Sociale e il Liceo Linguistico di Rimini hanno una nuova sede. Questa, in via Missirini 10 a Viserba, verrà inaugurata il 19 e il 20 dicembre e vedrà protagonisti studenti, docenti, genitori e autorità.
 
Il programma delle iniziative è ricco ed interessante:
si comincia martedì 19 dicembre alle 15 con un incontro pubblico aperto alla cittadinanza sul futuro dei Licei; in particolare il tema su cui si discuterà “Licei: tra continuità e cambiamento” è di grande attualità dal momento che in queste settimane i ragazzi sono impegnati nella scelta della scuola superiore. A parlarne ci saranno Gisella Langé ispettrice tecnica di Lingue Straniere del Ministero con un intervento su “L’insegnamento delle lingue straniere nei licei linguistici: ieri, oggi e domani” e Roberto Fini docente di Economia dell’Università di Verona e Presidente della Associazione Europea per l’Educazione Economica con un intervento dal titolo “Les: le competenze economiche nell’era della società globale”.
 
L’inaugurazione proseguirà mercoledì mattina con una tavola rotonda che ripercorrerà le tappe che hanno portato alla realizzazione della nuova sede; a seguire ci saranno i saluti istituzionali e il taglio del nastro del Sindaco e del Presidente della Provincia di Rimini Andrea Gnassi.
 
Le iniziative si concluderanno con l’apertura straordinaria del Liceo nel pomeriggio di mercoledì quando, a partire dalle 14 e fino alle 17, i ragazzi del Liceo Linguistico e del Liceo Economico Sociale apriranno le loro aule e i loro laboratori e presenteranno a studenti, genitori e cittadini alcune delle attività, dei progetti  e delle esperienze caratterizzanti i due Licei.
 
Sarà il momento più atteso e più bello perché gli allievi dei due Licei potranno raccontare quello che di significativo ogni giorno vivono a scuola; chi parteciperà, sentirà dalla viva voce dei protagonisti “in presa diretta” quello che succede in ogni aula nel concreto farsi quotidiano.
 
I laboratori gestiti dagli studenti vanno dal racconto delle loro esperienze in alternanza scuola lavoro alle opportunità all’estero, dall’economia finanziaria al futuro della scienza, dalla lingua russa alla cultura cinese,  dall’imparare giocando a  “quando la matematica è un gioco”. 

< Articolo precedente Articolo successivo >
{* Smart banner Desktop *} {* Mirror Sticky Desktop *} {* Desktop *}