Venerdė 15 Dicembre12:06:03
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Centri commerciali aperti a Natale, protestano i sindacati: lavoratori invitati ad astenersi dal lavoro

Attualità Rimini | 13:34 - 06 Dicembre 2017 Centri commerciali aperti a Natale, protestano i sindacati: lavoratori invitati ad astenersi dal lavoro

Lavoratori del settore commercio in mobilitazione. I sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil della Provincia di Rimini ribadiscono la loro contrarietà alle aperture festive, mettendo nel mirino l'8 dicembre, il 25 e il 26 dicembre. L'invito ai lavoratori è quello di astenersi dal lavoro festivo nei centri commerciali. Si legge in una nota dei sindacati: "Oggi vediamo rafforzato quanto da noi sempre sostenuto sulla base dei contenuti del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro: la disponibilità al lavoro festivo è una scelta libera e autonoma di lavoratrici e lavoratori". Sentenze della Cassazione hanno infatti sancito che il lavoratore non è obbligato a lavorare in una giornata festiva e possono rifiutarsi di lavorare senza incorrere in sanzioni: "E' confermato anche da recenti sentenze che il datore di lavoro non può imporre al dipendente di lavorare in una giornata festiva e definisce illegittima l'eventuale sanzione disciplinare a punizione del rifiuto al lavoro festivo, se non vi sia stato preventivamente un assenso di quest’ultimo". I sindacati esprimono ancora una volta la loro contrarietà sulla liberalizzazione degli orari introdotta con il decreto "Salva Italia" del 2011, poiché "ha eliminato ogni vincolo e regola in materia di orari commerciali, nel totale disinteresse degli effetti negativi prodotti su milioni di persone, in prevalenza donne, e sulle loro famiglie".

In Parlamento è ferma una proposta di riforma, ma i sindacati restano critici: "Le nuove regole, se da una parte potranno permettere agli enti locali e alle parti sociali di ridiscutere di orari di apertura degli esercizi commerciali nei territori, dall’altra, non ponendo vincoli, se non la chiusura in sole 6 festività, sostanzialmente non risolveranno il problema". Per i sindacati, "Le liberalizzazioni sono sbagliate, 

non aiutano la crescita economica, creano dumping tra piccola e grande distribuzione, svendono le festività, svuotano i centri storici delle città a favore delle cittadelle del consumo, sviliscono la qualità del lavoro spezzettando la prestazione lavorativa e costringendo i dipendenti ad orari improbi ben poco concilianti con le necessità di riposo".

Concorso - Gioca e Vinci con Altarimini!
In palio Biglietti Brignano

Martedì 13 febbraio 2018 grande appuntamento con la comicità all'RDS Stadium di Rimini: col suo nuovo spettacolo Enrico Brignano, tra TV, cinema e teatro arriva a Rimini per una imperdibile tappa del suo nuovo tour intitolato 'Enricomincio da me'. Partecipa e vinci i biglietti. Note: il vincitore riceverà due biglietti. Vincitori e accompagnatori dovranno recarsi alla cassa con un documento di identita'. I loro nomi saranno già accreditati per l'ingresso gratuito.

Biglietti Brignano

Concorso n°116/2017 - Premi in palio: 1 coppia di biglietti

Scade il 15/01/2018

INIZIA A GIOCARE! Archivio Concorsi
Area SondaggiIl sondaggio

Rimini seconda città più pericolosa in Italia