Martedė 21 Novembre03:22:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Prima del derby con San Marino, pesante batosta per il Riccione Calcio Femminile

Sport Riccione | 12:27 - 15 Novembre 2017 Prima del derby con San Marino, pesante batosta per il Riccione Calcio Femminile

Impegno ostico per il Riccione Calcio Femminile che cede il passo al Vittorio Veneto, sul manto del Nicoletti le venete calano il poker e giungono in vetta mantenendo il primato di vittorie accanto al Castelvecchio (21 punti), con le biancazzurre a quota 10 che portano al debutto un'altra giovane "perla" proveniente dalla primavera arrivata a settembre per motivi di lavoro Francesca Semprini centrocampista classe '99. Out Calli, Albani e Gostoli infortunate, Marcattili indisponibile tra le fila riccionesi, la cronaca: al 9' Della Chiara verticalizza su Fratini che manda alto il lob. Risposta al 16' delle ospiti dal limite con Mantoani, Meletti prontamente respinge in corner. Al 17' arriva il vantaggio rossoblù: percussione di Piai in area, tentata veronica su Cavalcoli scontro tra le due giocatrici, il direttore di gara decreta il penalty che la stessa Piai realizza. Al 29' ancora le tose in avanti con il rasoterra di Ponte, Meletti si rifugia in angolo. Al 31' però giunge il bis ospite con Ponte che, complice una deviazione, trova il gol, mentre al 43' è ancora tempo di aggiornare il tabellino con la staffilata di Piai che gonfia il sacco, dopo aver timbrato la traversa. La prima parte del match si conclude con il diagonale di Fratini che si stampa sul palo. Nella seconda frazione il Riccione prova a farsi sentire, un paio di offside per Fratini frenano i tentativi locali, ma in extra time ecco giungere il poker del Vittorio Veneto con Da Ros che mette in rete sugli sviluppi di un corner. Le parole del tecnico biancazzurro Gianluca Lorenzi: "Abbiamo affrontato una squadra attrezzata, con giocatrici molto brave, capaci di mantenere ritmi alti, un team che merita le zone alte della classifica. Abbiamo fatto ciò che potevamo, ancora stiamo assimilando il nuovo modulo e ci sono alcune sincronie da mettere in ordine, testa alla prossima gara". Prossimo impegno domenica 19 novembre in casa del San Marino Accademy ore 14.30.

Area SondaggiIl sondaggio

Rimini seconda città più pericolosa in Italia