Marted 21 Novembre03:28:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Gisella Cozzo e il coro della comunità San Patrignano cantano il Natale 2017

Attualità Rimini | 11:08 - 15 Novembre 2017

“Sing for life”, cantare per la vita. Non poteva avere altro nome il progetto che ha unito la cantante, song-writer  e producer italo-australiana Gisella Cozzo e i SanpaSingers, il coro della comunità San Patrignano. Insieme hanno espresso il loro amore e la loro passione per la vita registrando in studio, fra Milano, New York e Rimini, la famosissima canzone natalizia “Santa Claus Is Coming To Town”. Una canzone che va oltre il semplice significato della festa, la cui interpretazione esprime tutta la gioia per una vita ritrovata, il più bel regalo che gli stessi ragazzi della comunità si potessero fare.
 
Ad avere l’intuizione di questa collaborazione, la stessa Gisella Cozzo, venuta a conoscenza di San Patrignano dopo un incontro di prevenzione organizzato dalla comunità a Milano nella scuola di suo figlio. Da una grande curiosità nei confronti della realtà riminese, l’idea di mettere a  disposizione di San Patrignano il suo talento, quella voce con cui a 16 anni vinse il più importante talent show australiano per poi approdare in Italia, la terra dei suoi genitori, dove si è consacrata, registrando ben otto album e diventando la voce di alcuni celebri spot, fra cui quello della Coppa del nonno, canzone di cui è anche autrice.
 
In comunità Gisella scopre i SanpaSingers, il coro di San Patrignano, esistente da 20 anni che conta 21 componenti, 13 ragazze e 8 ragazzi, guidati dal maestro Marco Galli. Il canto è per loro uno strumento di crescita personale, di confronto, un modo per fare gruppo e per imparare a mettersi a disposizione degli altri.
 
Gisella e i SanpaSingers hanno quindi scelto insieme di incidere un brano natalizio, festività particolarmente sentita a San Patrignano, quando la grande famiglia della comunità si ritrova tutta assieme e quando si aprono le porte della realtà a chiunque abbia bisogno di aiuto. “Ho trovato un luogo che come me dà grande importanza al valore della famiglia – spiega Gisella – Allo stesso tempo abbiamo pensato ad un brano che fosse corale e che fosse davvero gioioso. Una canzone che trasmettesse la stessa gioia di vivere che ho respirato la prima volta che sono venuta in comunità”.
 
“Per i ragazzi è stata un’esperienza unica - spiega Azzurra, una delle responsabili dei SanpaSingers – Per loro è già stupendo ritrovarsi ogni settimana per cantare assieme al maestro, ma è stato incredibile lavorare in una vera e propria sala di registrazione e al fianco di una cantante come Gisella. Assieme a lei i ragazzi si sono superati e hanno provato ancora una volta in comunità la soddisfazione di realizzare un prodotto dall’inizio alla fine. Un ragazzo ha detto a Gisella: “Mi sono sentito davvero una stella”. Ecco, la cosa più bella è che finalmente ha scoperto anche lui di avere un talento”.
 
Il singolo è disponibile presso tutti i più importanti digital store worldwide e il ricavato andrà a sostegno delle attività culturali del polo artistico della Comunità.

Area SondaggiIl sondaggio

Rimini seconda città più pericolosa in Italia