Giovedž 14 Dicembre23:56:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Santarcangelo, aprono undici cantieri: dalla scuola di Canonica alla rotatoria della via Tomba

Attualità Santarcangelo di Romagna | 14:28 - 12 Ottobre 2017 Santarcangelo, aprono undici cantieri: dalla scuola di Canonica alla rotatoria della via Tomba

Sono undici i cantieri che partiranno a Santarcangelo nelle prossime settimane. Un intervento complessivo particolarmente ingente che permetterà all’amministrazione comunale di chiudere il 2017 con una serie di interventi diffusi, tesi al miglioramento della viabilità e alla riqualificazione degli spazi pubblici. La maggior parte delle opere in programma riguardano lavori di manutenzione straordinaria su 24mila metri quadrati complessivi di strade comunali, mentre a metà mese prenderanno avvio anche due interventi particolarmente attesi dai cittadini: la realizzazione della rotatoria all’incrocio tra le vie Tomba e Trasversale Marecchia e il rifacimento del ponticello stradale di via Montalbano, con l’adeguamento statico e idraulico del canale consortile. Intanto è in dirittura d’arrivo il cantiere allestito lungo viale Mazzini a ridosso della scuola elementare Pascucci, destinato in precedenza alla sosta delle auto. Nato dal percorso di progettazione partecipata “Era un parcheggio” – che ha coinvolto oltre 100 alunni della Pascucci – il nuovo spazio pubblico di convivialità e socializzazione sarà presto consegnato alla città con un momento inaugurale.


Nelle prossime settimane invece la società in house Anthea inizierà l’intervento a San Martino dei Mulini, dove è prevista la realizzazione di una rotatoria con isola ‘salvagente’ per mettere in sicurezza l’incrocio e prolungare un tratto di pista ciclabile lungo via Tomba (120mila euro il costo complessivo), mentre l’amministrazione comunale ha affidato al consorzio Con.Co.S. di Santarcangelo – per un importo di 100mila euro – le opere di tombinamento del canale consortile Banze (primo ramo) a Montalbano, con la sistemazione del ponticello stradale compreso tra le vie Manganetto e Montanari. Per l’occasione sarà predisposta una viabilità alternativa provvisoria rispetto alla quale nei prossimi giorni seguiranno maggiori informazioni.


Per l’assessore ai Lavori pubblici Filippo Sacchetti gli interventi a San Martino dei Mulini e Montalbano sono diversi tra loro ma ugualmente attesi dai residenti delle rispettive frazioni. “Come giunta ci eravamo impegnati a realizzare le opere entro la fine dell’anno per poter dare una risposta concreta ai cittadini in termini di sicurezza, quindi siamo particolarmente soddisfatti di rispettare questa scadenza grazie al lavoro svolto nei mesi scorsi dagli uffici comunali nell’espletamento delle procedure necessarie per l’affidamento e l’esecuzione dei lavori. Continuiamo a dar seguito al disegno di città immaginato e definito con Santarcangelopiù, creando le condizioni necessarie per collegare le frazioni con il capoluogo al fine di renderle centri nevralgici per l’intera comunità. Nel programma generale di riqualificazione della città – conclude Sacchetti – le frazioni hanno un ruolo centrale, e per questo sono state e continueranno ad essere interessate da interventi di manutenzione dell’esistente. Continuiamo a mantenere alta, inoltre, l’attenzione alla sicurezza stradale e al miglioramento della viabilità. Qualità della vita infatti – conclude l’assessore Sacchetti – significa anche avere strade più fluide e sicure sul territorio”. 


Oltre ai cantieri di San Martino dei Mulini e Montalbano, che permetteranno di risolvere due nodi critici della viabilità di Santarcangelo, dalla prossima settimana partirà anche un pacchetto di interventi piuttosto consistente per la riasfaltatura di nove strade comunali, sia nel capoluogo che nelle frazioni. Le strade che nei prossimi mesi saranno riasfaltate per intero o per alcuni tratti sono via Celletta dell’Olio, via Cupa, via Pozzo Lungo, la rotatoria di viale Marini, via Casale Sant’Ermete, via Tomba, via San Marino, via De Gasperi e via Paglierani. I lavori – realizzati da Anthea per un importo complessivo di 300mila euro – verranno eseguiti dove possibile nelle ore notturne, individuando inoltre percorsi alternativi al fine di contenere il più possibile i disagi per i cittadini. 

Intanto va avanti la fase di progettazione di altri quattro interventi particolarmente importanti per l’amministrazione comunale e la città: nelle prossime settimane verrà infatti pubblicato il bando di gara per l’affidamento dei lavori per la realizzazione della nuova scuola materna di Canonica, mentre nei giorni scorsi la giunta ha approvato il progetto preliminare per la realizzazione della passerella ciclopedonale sul fiume Marecchia. È inoltre in corso di svolgimento la gara d’appalto per i lavori di miglioramento sismico della scuola media Franchini (sede ex Saffi) che dovrebbero partire a inizio 2018, mentre già dal prossimo mese di novembre dovrebbero iniziare anche i lavori per la realizzazione dell’area camper di via della Resistenza, non appena il Comune avrà concluso tutti i controlli tecnico-amministrativi previsti dalla normativa.

Concorso - Gioca e Vinci con Altarimini!
In palio Biglietti Brignano

Martedì 13 febbraio 2018 grande appuntamento con la comicità all'RDS Stadium di Rimini: col suo nuovo spettacolo Enrico Brignano, tra TV, cinema e teatro arriva a Rimini per una imperdibile tappa del suo nuovo tour intitolato 'Enricomincio da me'. Partecipa e vinci i biglietti. Note: il vincitore riceverà due biglietti. Vincitori e accompagnatori dovranno recarsi alla cassa con un documento di identita'. I loro nomi saranno già accreditati per l'ingresso gratuito.

Biglietti Brignano

Concorso n°116/2017 - Premi in palio: 1 coppia di biglietti

Scade il 15/01/2018

INIZIA A GIOCARE! Archivio Concorsi
Area SondaggiIl sondaggio

Rimini seconda città più pericolosa in Italia