Luned 22 Luglio18:48:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Stalker violento: botte alla ex, ma anche al datore di lavoro e al figlio di lei. Cattolichino ai domiciliari

Cronaca Cattolica | 13:25 - 23 Settembre 2017 Stalker violento: botte alla ex, ma anche al datore di lavoro e al figlio di lei. Cattolichino ai domiciliari

Un 53nne di Cattolica è stato arrestato per stalking dai Carabinieri. L'uomo, legato sentimentalmente dal 2012 al 2015 a una quarantenne ucraina, non ha accettato la rottura della relazione e ha iniziato a perseguitarla, a causa della gelosia che provava per lei. Pedinamente, minacce e appostamenti, anche sul luogo di lavoro. Il 53enne, dedito peraltro spesso all'alcool, era passato poi alle vie di fatto, mettendole le mani addosso. In un'occasione si era scagliato anche contro il datore di lavoro della donna, 'colpevole' di essersi messo in mezzo per difenderla, in un'altra a subire le percosse è stato il figlio ventenne di lei. Al termine delle indagini, avviate dai Carabinieri dopo la denuncia della donna, decisa a ribellarsi alla condizione a cui l'aveva costretta lo stalker, il Tribunale ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti del cattolichino.