Martedý 26 Maggio01:30:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cattolica, al via la stagione teatrale 2017-18: il Teatro della Regina ‘sposa’ la contemporaneità dello Snaporaz

ASCOLTA L'AUDIO
Eventi Cattolica | 19:26 - 21 Settembre 2017 Cattolica, al via la stagione teatrale 2017-18: il Teatro della Regina ‘sposa’ la contemporaneità dello Snaporaz

Venti spettacoli in due spazi che si contaminano culturalmente: il fiore all’occhiello della Cattolica d’inverno è la stagione del Teatro della Regina di Cattolica (www.teatrodellaregina.it,) diretto da Simonetta Salvetti in collaborazione con il Circuito  Regionale dell'Emilia Romagna di ATER - Associazione Teatrale Emilia-Romagna, che quest’anno si arricchisce del richiamo più sperimentale del cartellone Snaporaz.


Una rassegna, quella della stagione teatrale 2017-2018, che propone danza, musica d'autore, fiaba e grandi narrazioni, dal profilo elevato, un cartellone di alto livello e nel contempo con gran capacità attrattiva. Dopo tutto la “risposta della città, e non solo, è sempre stata importante e in crescita, tant'è che abbiamo registrato nella stagione 2016-17 un 24% di abbonamenti in più rispetto alla precedente stagione”. A snocciolare questi numeri è il sindaco di Cattolica Mariano Gennari e a fargli eco è Simonetta Salvetti, direttore artistico Teatro della Regina di Cattolica, che auspica di toccare numeri più alti. Dopo tutto l’offerta culturale è ampia e spazia tra “linguaggi artistici differenziati, con nomi internazionali - spiega Salvetti – che hanno scelto Cattolica per le loro pièces”.

 
Saranno 9 gli appuntamenti di prosa, 5 con la storica rassegna di danza, 3 titoli alla ribalta del comico e altrettanti all'insegna dell'ottima musica. Comune denominatore delle proposte in calendario il desiderio di racconto, di fiaba, di sogno che solo i grandi romanzi e le storie intense sanno tramandare: il tutto trasmesso dalla raffinata arte di protagonisti di primo livello che spaziano sia sulla scena internazionale, come l'artista Courtenay Stevens, la vocalist cosmopolita  Sarah Jane Morris, l'amatissimo e storico Balletto Yacobson di San Pietroburgo, che nazionale quali Marco Paolini, Alessandro Bergonzoni, Milena Vukotich, Vittorio Sgarbi, Paolo Cevoli, Raoul Bova, Ferruccio Soleri, Silvio Castiglioni, per citarne alcuni. Grandi nomi, abbinati a contenuti di altrettanto spessore che appartengono al bagaglio letterario più classico, ora seducente come solo il tango saprà essere in  Romeo y Julieta tango, ora drammatico come nell'adattamento de  Il Giocatore di Vitaliano Trevisan da Fëdor Dostoevskij, ora dai toni deliziosi della commedia nelle Sorelle Materassi, o narrativi come in Pinocchio. Altissimi appuntamenti di spettacolo saranno donati al pubblico di Cattolica con l'omaggio all'arte in Michelangelo con Vittorio Sgarbi e alla musica di Lucio Battisti.


Main sponsor della stagione teatrale è Banca di Credito Cooperativo di Gradara (BCC). Marco Morosini firma l'immagine del manifesto della Stagione 2017/2018.
Il programma completo è consultabile sul sito http://www.teatrodellaregina.it/events/categoria/stagione_1718/


La sottoscrizione dei nuovi abbonamenti si svolgerà dal 27 settembre al 7 ottobre dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 19.00 presso la biglietteria del Teatro. La prevendita dei biglietti per tutti gli spettacoli del cartellone avrà inizio il 24 ottobre nei regolari orari di biglietteria (Teatro della Regina: martedì e venerdì dalle 15.00 alle 19.00; sabato dalle 10.00 alle 13.00. Nei giorni di spettacolo a partire dalle ore 15.00. Salone Snaporaz: nelle sere di spettacolo a partire dalle ore 20). Per tutti gli spettacoli in cartellone è attiva la vendita dei biglietti sul circuito VivaTicket (www.vivaticket.it o nei punti vendita). Riduzioni: fino a 29, oltre i 60 anni, soci BCC Gradara.


 
In audio le interviste a Simonetta Salvetti, direttore artistico Teatro della Regina di Cattolica,  e a Mariano Gennari, sindaco di Cattolica

ASCOLTA L'AUDIO