Mercoledý 01 Dicembre21:44:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione, impegno su verde, salute e sicurezza: approvata variazione di bilancio, 60mila euro per analisi su inceneritore

Attualità Riccione | 08:52 - 15 Settembre 2017 Riccione, impegno su verde, salute e sicurezza: approvata variazione di bilancio, 60mila euro per analisi su inceneritore

La giunta comunale ha approvato la variazione di bilancio per un ammontare di 236.288 euro per la parte ordinaria e di 186.148 euro per la parte straordinaria.
Le voci di bilancio che sono state investite dalla variazione riguardano interventi che vanno dalla cura dell’ambiente alla salute, dall’edilizia scolastica alla viabilità.
Utilizzando le somme derivanti dal cosiddetto “disagio ambientale” che il Comune percepisce da Hera, si va a sostenere, per un importo di 60.000 euro l'analisi comparativa e sperimentale avviata nel 2016 sull'inceneritore di Raibano. Si tratta di uno studio sull’impatto ambientale e le ricadute prodotte dall’inceneritore, uno degli obiettivi perseguiti da questa Amministrazione, per verificare la possibilità di modalità alternative di smaltimento dei rifiuti. Una volta raccolte tutte le informazioni necessarie, i risultati saranno presentati ai cittadini. A questo primo importo di aggiungono, sempre in materia ambientale, 52.000 euro per la prosecuzione del progetto della raccolta porta a porta: dopo una prima fase in cui è stato fisiologico un po’ di disagio per il cambiamento della modalità della raccolta differenziata, l’amministrazione proseguirà con la sensibilizzazione dei cittadini e degli operatori con incontri dedicati di informazione e assistenza poiché l’obiettivo è giungere a breve all’applicazione della tariffa puntuale.
Infine, sempre con riferimento alle somme derivanti dal “disagio ambientale”, si è deciso di destinare 88.000 euro alla sistemazione, implementazione, riqualificazione delle aree verdi di parchi e giardini.
Le altre somme che compongono la variazione di bilancio sono destinate all’implementazione della sicurezza degli impianti scolastici (25.000 euro), alla nuova palestra di Via Alghero, a interventi minori di risistemazione di alcuni esterni interni della scuola Annika Brandi, questi ultimi per un totale di 10.000 euro.
La variazione riguarda anche un intervento che interessa la viabilità, lo sfondamento e il prolungamento di viale XIX ottobre, con un attraversamento dell’area di pertinenza delle Ferrovie. Il primo stralcio dei lavori prevede lo spostamento di tutti i sottoservizi di competenza di RFI, interferenti al nuovo asse viario, lavori che, una volta ultimati, comporteranno un sostanziale miglioramento di tutta l’area coinvolta.
Infine si segnala l’importo di 14.000 euro in entrata derivante dall’affitto della struttura di Via Piemonte destinata alla prima accoglienza degli immigrati e l’investimento di 16.000 euro  - attinti in parte dal fondo di riserva – rivolto all’implementazione della sicurezza in città e in particolare alle attività della Polizia Municipale.
“Sono molto soddisfatto di questo intervento – dichiara l’assessore al bilancio Luigi Santi – perché sottolinea tra l’altro molte delle nostre priorità: la sicurezza, l’ambiente, la scuola, la salute dei cittadini, temi su cui l’impegno dell’amministrazione sarà sempre importante anche dal punto di vista delle risorse da destinare”.
 
 

< Articolo precedente Articolo successivo >