Mercoled 22 Novembre03:21:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

San Marino, al via l'Ecorally: equipaggi attraverseranno anche Talamello, Sant'Agata Feltria e Perticara

Sport Repubblica San Marino | 14:08 - 13 Settembre 2017 San Marino, al via l'Ecorally: equipaggi attraverseranno anche Talamello, Sant'Agata Feltria e Perticara

 Al via sabato, dal Titano, la 12/a edizione dell'Ecorally San Marino cui si affiancano il primo E-Rally e il nono Ecorally Press, competizioni di regolarità riservate ai veicoli ecologici. La gara - spiega una nota - si svolge utilizzando veicoli della produzione di serie o prototipi regolarmente immatricolati, purchè alimentati grazie a propulsioni e carburanti alternativi. Al nastro di partenza, oltre 30 equipaggi - in gara per i diversi trofei - che partiranno, sabato, dal Multieventi Sport Domus di San Marino per attraversare il Parco naturale di Montecchio, Talamello, Sant'Agata Feltria, Badia Tedalda e Pieve S. Stefano, con sosta a Sansepolcro per la ricarica dei veicoli elettrici, per poi proseguire per Santa Fiora e Tavernelle e arrivare, a sera, in Piazza Grande ad Arezzo, dove i mezzi rimarranno parcheggiati in parco chiuso durante la notte. Domenica mattina le auto si lanceranno sul percorso di ritorno, che tocca Palazzo del Pero e Badia Ficarolo per sostare ancora a Sansepolcro e poi toccare Perticara, Montetiffi e Ponte Uso per rientrare nella Repubblica del Titano e tagliare il traguardo finale in tarda mattinata. Nel dettaglio, i 314 chilometri di percorso sono suddivisi in 4 tappe e 15 settori di gara, con 8 prove segrete a velocità media imposta rilevate con fotocellula, 3 riordini - a Sansepolcro e Arezzo - e 24 pressostati di rilevamento del tempo.

Area SondaggiIl sondaggio

Rimini seconda città più pericolosa in Italia