Domenica 28 Novembre17:08:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Weekend ecologico a Rimini, uscita in barca per ripulire il mare da rifiuti

Attualità Rimini | 10:24 - 13 Settembre 2017 Weekend ecologico a Rimini, uscita in barca per ripulire il mare da rifiuti

Sabato 16 e domenica 17 settembre si terrà a Rimini l’iniziativa di lancio di Puliamo il Mondo in Emilia-Romagna: “Un mare pulito e senza barriere”, due giorni di eventi per scoprire, conoscere e vivere il mare.
Di seguito il programma dettagliato della due giorni:
Sabato 16 settembre dalle 18 alle 20 è in programma la visita dell’imbarcazione di Legambiente Goletta Verde, presso la Marina di Rimini (Viale Ortigara, 80 Rimini). Alle 20 apericena di pesce del nostro mare, preparata dai Volontari Soccorso in Mare Rimini, presso la Marina di Rimini. Sempre alle 20 conferenza sui risultati del Beach Litter con Lorenzo Frattini, presidente di Legambiente Emilia-Romagna. A seguire, dalle 22,30 alle 23 spettacolo di SecondaMateria Artistic Group: l’uomo che comprende il disastro ecologico, risorge dai suoi rifiuti per ritrovare un nuovo dialogo con la natura.

Domenica 17 settembre in programma un’uscita in barca per coinvolgere tutti gli amanti del mare in una pulizia di coste e fondali e testimoniare la possibilità di vivere tutti il mare senza barriere architettoniche e culturali. Saliranno infatti a bordo anche giovani migranti e ragazzi disabili, grazie alla collaborazione con le associazioni del territorio.  
Alle 9 breefing e assegnazione equipaggi presso la segreteria della Marina di Rimini, a fianco bar della darsena (prenotazione obbligatoria), dalle 9,30 alle 12,30 uscita in mare.
Dalle 9,30 alle 12,30 sarà possibile aiutare i volontari di A.N.P.A.N.A e WWF Rimini a pulire la scogliera del molo, ritrovo presso p.le Boscovich, mentre i sub “Gian Neri” puliranno il fondale del porto.
Alle 12,45 attracco in piazzale Boscovich e conferenza su Clean Sea Life e Tartalife con Stefano Raimondi (coordinatore aree protette e biodiversità Legambiente onlus) e Sauro Pari (presidente Fondazione Cetacea).
Infine alle 13,30 liberazione di una tartaruga, dalla spiaggia libera di Piazzale Boscovich, curata dalla Fondazione Cetacea.

Entro venerdì 15 settembre gli armatori disponibili a partecipare e per chi vuole salire sulle barche come ospite (fino ad esaurimento posti), può contattare legambiente.santarcangelo@gmail.com

< Articolo precedente Articolo successivo >