Venerdì 28 Gennaio05:03:03
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il santarcangiolese Andrea Guerra premiato a Venezia, Sindaco Parma: 'Il cinema lo unisce con padre Tonino'

Attualità Santarcangelo di Romagna | 17:33 - 08 Settembre 2017 Il santarcangiolese Andrea Guerra premiato a Venezia, Sindaco Parma: 'Il cinema lo unisce con padre Tonino'

Il musicista romagnolo Andrea Guerra si è aggiudicato il premio alla carriera, per la sua attività di compositore di colonne sonore, alla quinta edizione del Soundtrack Stars Award, riconoscimento collaterale alla 74/a Mostra del cinema di Venezia. A premiare il musicista di Santarcangelo (Rimini), 56 anni, è stato l'assessore regionale al Turismo Andrea Corsini, in una cerimonia all'Hotel Excelsior del Lido di Venezia. "Un artista della nostra terra - ha detto l'assessore - la cui carriera è stata segnata da importanti traguardi". La giuria del Soundtrack Stars Award quest'anno era guidata dal presidente Sngci, Laura Delli Colli, e composta da Antonella Nesi (Adnkronos), Stefania Ulivi (Corriere della Sera e Corriere.it) e Giuseppe Fantasia (Huffington Post), giurata d'eccezione la cantante Paola Turci.

Andrea Guerra, da tempo trasferitori a Roma dove scrive anche colonne sonore per serie televisive, ne ha composto più di cento per film, lavorando con registi come Ettore Scola, Rob Marshall, Terry George, Griffin Dunne, Maneesh Sharma, Zhang Yuan, Gabriele Muccino. Ha collaborato anche con Ferzan Ozpetek, Giuseppe Bertolucci, Riccardo Milani, Roberto Faenza ed Emanuele Crialese. Nel suo palmares, anche un David di Donatello per La Finestra di Fronte (2003) di Ozpetek: l'album della colonna sonora, Disco d'oro, ha venduto più di 75mila copie, mentre il singolo "Gocce di memoria", cantato da Giorgia, è stato una hit, diventando Disco di platino e vendendo più di 120mila copie. Guerra ha vinto anche due Italian Music Award, per la miglior
composizione e per il miglior arrangiamento.

Nei giorni scorsi il sindaco di Santarcangelo Alice Parma aveva inviato a Guerra una lettera di congratulazioni, complimentandosi personalmente con lui per un premio che è soltanto l’ultimo di una lunga serie, a coronamento di un percorso musicale davvero straordinario.

Oltre a rinnovare il ringraziamento ad Andrea Guerra per il comune impegno nella valorizzazione dell’opera del padre Tonino – da ultimo con la scelta di presiedere l’associazione che ne porta avanti la memoria – il sindaco ha espresso al compositore la propria gratitudine per un legame mai interrotto con Santarcangelo, portata ancora una volta alla ribalta internazionale anche grazie al lavoro di Guerra per il cinema.

Tonino è stato un grande sceneggiatore, era un poeta e un artista poliedrico, ma non si è mai addentrato personalmente nel mondo della musica, si legge nella lettera indirizzata dal sindaco ad Andrea. “Il legame con il cinema vi unisce, ma allo stesso tempo con la tua carriera di compositore hai tracciato un percorso unico e personale, che spinge ancora più in là il nome Guerra nel panorama dell’arte e della cultura mondiali”.

< Articolo precedente Articolo successivo >