Mercoledý 01 Dicembre23:20:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Stupri Rimini, vittime dell'aggressione chiedono il rispetto della privacy

Attualità Rimini | 16:37 - 31 Agosto 2017 Stupri Rimini, vittime dell'aggressione chiedono il rispetto della privacy

"Alla luce delle pubblicazioni facenti riferimento a presunte dichiarazioni delle vittime della brutale aggressione a Rimini, inoltriamo l'appello dei coniugi i quali chiedono di rispettare la loro privacy. Desideriamo sottolineare che i cittadini polacchi vittime dell'aggressione non hanno mai rilasciato alcuna dichiarazione ai media, nè intendono farlo in futuro. Le dichiarazioni riportate dai media non sono veritiere". Lo si legge in una nota del consolato generale polacco a Milano. "Invitiamo inoltre - prosegue la nota - a desistere da qualsiasi tentativo di contattare le vittime. Infatti negli ultimi giorni si sono verificati tentativi inammissibili da parte di giornalisti che affermavano di essere familiari o medici. Chiediamo di rispettare la volontà delle vittime".

< Articolo precedente Articolo successivo >